Barella fa l'occhiolino all'Inter: "Tifoso? No, ma..."

Il centrocampista del Cagliari nel mirino di tutti i top club: "Il mio modello è Stankovic"

  • A
  • A
  • A

Corsia preferenziata per l'Inter nella corsa a Nicolò Barella. Da una parte i buoni rapporti con il presidente del Cagliari Giulini, dall'altra l'infanzia del giovane centrocampista cresciuto tra i colori nerazzurri: "Tifoso? No. Ho sempre tifato Cagliari, ma in casa mia tutti sono interisti e quindi da bambino ero contento quando l'Inter vinceva", la rivelazione a Sportweek. Poi un altro occhiolino alla squadra milanese: "Il mio idolo era Del Piero, mentre il modello da seguire era Stankovic per intensità e tiro. Era un giocatore che mi riempiva gli occhi".

A Milano potrebbe trovarsi in squadra con Nainngolan: "Il migliore nel mio ruolo è Modric perché vede il gioco prima di tutti. Poi ci sono Radja e Khedira". Tutte le big lo vogliono, ma l'Inter che si è mossa con un po' di anticipo è avvantaggiata. C'è anche il Napoli, con Ancelotti che stravede per lui, la Roma e il Milan. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments