GERMANIA

Bundesliga: André Silva ferma il Dortmund, 2-2 a Francoforte

Non bastano le reti di Witsel e di Sancho per consegnare ai gialloneri il secondo posto solitario, l'ex milanista e un autogol di Delaney regalano il pareggio all'Eintracht

  • A
  • A
  • A

Il Borussia Dortmund non riesce a prendersi la seconda posizione nella classifica della Bundesliga. In vantaggio per due volte sul campo dell’Eintracht, grazie ai gol di Witsel (11’) e di Sancho (66’), i vicecampioni di Germania si fanno riprendere prima dalla rete dell’ex milanista André Silva al 44’ e poi dall’incredibile autogol di Delaney a 2 minuti dalla fine. Appaiate a 10 punti ci sono così cinque squadre, tra cui il Borussia Mönchengladbach, che batte 2-1 il Düsseldorf.

Le due squadre si affrontano fin da subito a viso aperto, ma è il Dortmund a passare in vantaggio all’11’. Azione avvolgente degli ospiti, con Hakimi che va al cross per Reus che calcia e trova la parata di Trapp; sulla ribattuta la palla viene rimessa al centro da Hazard per Witsel, che arriva in corsa e fa secco il portiere dell’Eintracht. Il predominio territoriale della formazione allenata da Favre non consente però di riuscire a trovare i varchi giusti per il raddoppio. L’Eintracht cresce alla distanza e si rende veramente pericoloso per la prima volta al 42’ su una conclusione dalla distanza di Kostic, respinta e allontanata in qualche modo dalla difesa del Borussia, che però è costretta due minuti dopo a subire il pareggio: dalla destra Sow mette al centro un traversone comodo per André Silva che fulmina Bürki col piattone destro a fil di palo, che vale l’1-1 poco prima dell’intervallo.
 
Sancho tenta una bella incursione offensiva all’inizio della ripresa ma la difesa padrone di casa si salva in qualche modo. Al 66’ Touré commette fallo ingenuamente su Alcacer e viene ammonito. Ne consegue un calcio di punizione dal limite da cui nasce il nuovo vantaggio giallonero: la punizione velenosa di Guerreiro col sinistro viene respinta coi pugni da Trapp, il pallone arriva sui piedi di Witsel che serve Sancho, il quale da pochi passi a porta vuota segna il 2-1. Hazard sfiora il palo da ottima posizione al 72’; sull’altro fronte ci prova anche Kostic ma non ha molta fortuna. Fortuna che invece l’Eintracht troverà all’88’, quando Delaney devia goffamente in scivolata nella propria porta il traversone di Kamada dalla destra. Occasione persa, quindi, per il Dortmund che deve accontentarsi del terzo posto in classifica (alle spalle di Lipsia e Bayern) in coabitazione con altre quattro squadre: Friburgo, Schalke, Bayer Leverkusen e Borussia Mönchengladbach. Quest’ultimo, nell’altra partita della giornata, batte in rimonta 2-1 il Fortuna Düsseldorf: la doppietta di Marcus Thuram ribalta il vantaggio iniziale firmato da Kasim.
 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments