Domenech: "Anelka è un dilettante"

"Berlino 2006 fu una tragedia"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Raymond Domenech e Anelka - LaPresse

Dalla finale persa a Berlino con l'Italia all'ammutinamento dei sui calciatori al Mondiale sudafricano. Raymond Domenech, ct francese dal '04 al '10, racconta tutto a Tout Seul: "Ripenso alla finale Mondiale del 2006 ancora come una tragedia. La testata di Zidane, l'espulsione, la sfiducia e la sconfitta". Quattro anni dopo, in Sudafrica, litiga con Anelka e lo caccia dal ritiro: "Un dilettante, ha ucciso il gruppo e non ha chiesto scusa".

Domenech parte dal Mondiale tedesco, dove il suo punto di riferimento era Zidane: "Se si fosse opposto alle mie decisioni tutti gli altri lo avrebbero imitato - spiega -. Per questo ho cercato di costruire un rapporto forte col mio capitano, per far passare meglio il mio messaggio alla squadra. Zizou era un leader incontrastato".

Situazione completamente diversa quattro anni dopo, con la lite furiosa con Anelka nell'intervallo di Francia- Messico che, di fatto, compromise tutta la spedizione. "Anelka è un dilettante, ha ucciso il gruppo, non ha nemmeno chiesto scusa". L'ex ct dice anche di aver rimosso dai suoi ricordi Thierry Henry, distratto in allenamento mentre in campo non si assumeva le proprie responsabilità. Su Malouda: "Non poteva sopportare di non essere lui il leader dell'attacco, voleva essere il numero 10".

L'ex commissario tecnico francese è duro anche nei confronti di Ribery (a cui non piaceva Gourcuff), che viene invece messo sullo stesso piano di Anelka ed Henry: "Tutto ruota attorno a loro ma appena le cose vanno male sono i primi ad abbandonare la nave. Un giocatore, nel 2008, mi aveva avvertito e io invece ho dato loro fiducia".

I VOSTRI COMMENTI

zuthroy - 20/11/12

ma che vi importa... la sua incompetenza cia ha regalato un mondialino. facesse mpo co l'astri...

segnala un abuso

Nigel5 - 20/11/12

Questo signore ogni volta che lo vedo mi fa morire dal ridere ragazzi.....

segnala un abuso

veglio.b.n - 19/11/12

Ha anche il coraggio di parlare questo?faceva le convocazioni in base agli astri,ora da la colpa ai giocatori ma dai!!!uno che ha avuto il coraggio di non convocare Trezeguet perchè il suo oroscopo non era favorevole!!!vergognati

segnala un abuso