Milos Krasic: 2 turni di squalifica

Niente Milan, la Juve prepara ricorso

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Krasic

Krasic, alla fine, è stato punito "per aver simulato un abile tuffo". Il giudice sportivo Tosel gli ha inflitto 2 turni di squalifica, utilizzando la prova tv per la simulazione avvenuta con il Bologna. Il serbo salterà sia il big match di San Siro contro il Milan di sabato sera che la gara interna con il Cesena la settimana successiva. La Juventus sta già preparando il ricorso d'urgenza. Marotta: "Decisione fortemente iniqua".

MOTIVAZIONI
Nel comunicato emesso dal giudice sportivo si legge: "Nell'esclusione di ogni ragionevole dubbio, i due calciatori non vennero in alcun modo a contatto e l'arbitro fu indotto in errore da un abile 'tuffo' in avanti effettuato dal calciatore bianconero (l'innaturale 'trascimento' del piede sinistro ne evidenzia ulteriormente l'intento ingannevole)''.

Di fronte "a questa evidente simulazione'', il giudice sportivo ha punito la condotta antisportiva con il minimo della pena, cioè due giornate di squalifica. Krasic salterà quindi la partita contro il Milan e quella contro il Cesena.

GLI SQUALIFICATI:
Oltre allo juventino Milos Krasic, il giudice sportivo ha squalificato per un match Andrea Coda (Udinese), Michele Pazienza (Napoli), Steve Von Bergen (Cesena) e Maxi Lopez (Catania) dopo l'ottava giornata del campionato di Serie A. Tra le società, ammende per Napoli (15.000 euro), Lecce (8.000), Milan (6.000), Inter (5.000), Parma (3.000) e Bari (1.500).

IL RICORSO
La Juventus depositerà mercoledì il ricorso contro la squalifica di 2 giornate comminata a Milos Krasic dal giudice sportivo. L'ala serba è stata sanzionata, dopo il ricorso alla prova tv, per la simulazione commessa nel match pareggiato 0-0 domenica a Bologna. "A seguito della decisione del Giudice Sportivo di comminare due giornate di squalifica a Milos Krasic, la Juventus è già al lavoro, attraverso i suoi avvocati Michele Briamonte e Luigi Chiappero, per presentare il ricorso in via d'urgenza presso i competenti organi. Tale ricorso sarà depositato domani nei termini previsti", si legge sul sito della Juventus.

Prima dell'ufficializzazione della decisione del giudice, il presidente bianconero Andrea Agnelli aveva dichiarato: "E' da domenica pomeriggio che abbiamo allertato i nostri legali alla luce della violenza mediatica che si è scatenata con giudizi di alcuni giornalisti basati sull'etnia del giocatore. Siamo convinti che il comportamento di Krasic sia stato quello di una persona corretta, di un grandissimo campione che ha preferito la serie A alla Premier League, quindi un giocatore che andrebbe tutelato sia in campo sia fuori". "Stiamo valutando il deferimento - aveva concluso Agnelli -. Il rigore non c'era, ma nemmeno l'esigenza di tale pressione mediatica sul giocatore, che nelle medesime situazioni ogni partita riceve 4-5 calcioni".

LA BEFFA PORTANOVA
L'aver stabilito da parte del giudice sportivo che Krasic si è tuffato per ottenere il rigore e l'ammonizione dell'avversario, domenica in Bologna-Juve, non è valso a salvare il difensore bolognese Portanova dall'ammonizione (la terza) che adesso comporta la diffida: l'arbitro De Marco aveva estratto il giallo, il giudice Tosel - lo stesso che ha squalificato per due giornate Krasic per simulazione - ha confermato l'ammonizione inserendo il difensore bolognese in diffida. Il Bologna non può neanche presentare un ricorso per togliere la sanzione al difensore, non essendo previsto l'uso della prova televisiva per questo tipo di sanzione.

I VOSTRI COMMENTI

cedro70 - 27/10/10

KlevinilprincipepearraPato,
..non sono in accordo anche su un'altra cosa. Se guardi bene Krasic non è stato punito perchè la sua squadra ne ha avuto vantaggio, è stato punito per il su1o gesto antisportivo, il suo intento ingannevole....

segnala un abuso

cedro70 - 27/10/10

KlevinilprincipearraPato,
Scusa, hai capito il senso del mio discorso o no?
Ho visto che Robinho è stato ammonito ed il Milan non ha tratto alcun vantaggio, ma quello che ho detto è che lui ha tenuto un comportamento anti-sportivo ed è x questo che dovrebbe essere punito, L'AMMONIZIONI E' STATA DATA PER LA RISSA, NON X IL SUO GESTO, + anti-sportivo di quello di Krasic. Anche Burdisso era stato espulso x il fallo su Conti, ma poi ha avuto 2 giornate.
E' + chiaro ora??

segnala un abuso

DavideBest86 - 27/10/10

x dolby82
L'errore allora sta nel non applicare la prova tv ogni volta che serve, ma solo in certi casi, in particolare quando telecronisti, moviolisti e trasmissioni tv danno rilevanza alla cosa! è qui che il sistema fallisce...tuttavia, obiettivamente, stavolta il regolamento è stato applicato alla lettera...parlare di decisione iniqua secondo me è fuori luogo!

segnala un abuso

EnricoJuve1 - 27/10/10

fleet10, la Juve che tu dici che ha rubato, aveva giocatori del calibro di Platini, Boniek, Baggio, P. Rossi, Cabrini, Scirea, Buffon, Gentile, Nedved, Vieira, Ibrahimovic, Zambrotta, Bettega, Del Piero, ecc. Non ti è mai venuto il sospetto che fosse davvero la squadra più forte e che quindi anche involontariamente veniva sostenuta dagli arbitri, come succede ora all'Inter? Rifletti un po'.

segnala un abuso

KkevinilprincipearraPato - 27/10/10

cedro70
come ho scritto prima è chiaro ed è giusto così, come fai a non accorgertene? Se l'arbitro ti vede ti ammonisce ma ti impedisce di trarre vantaggio (come con robinho), se non ti vede tu trai vantaggio e quindi la pena è più severa. mi sembra logico : È COME IL TENTATIVO DI RAPINA OPPURE UNA RAPINA PORTATA A TERMINE....non c'è niente da cambiare (se non per inasprire le pene) c'è solo da applicare!!

segnala un abuso

cedro70 - 27/10/10

jhonny7, scusa tanto, ma non c'entra niente se Robinho non ha ottenuto alcun vantaggio. Si punisce il comportamento anti-sportivo ed il suo lo è stato IN PIENEO. Ha esagerato, neanche lo avesse investito un tir e questo ha scatenato un rissa. E non c'entra niente che a Krasic abbiano dato o meno il rigore, si punisce la simulazione ok, però allora tutte le simulazioni si dovrebbero punire..ergo si giocherebbe in nove.

segnala un abuso

KkevinilprincipearraPato - 27/10/10

jhonny7

ciao fratello come va? certo che l'assenza di krasic è un vantaggio , ma non dobbiamo entrare in campo con il pensiero che sarà facile...perchè sarà comunque difficilissima

segnala un abuso

cedro70 - 27/10/10

fleet10
Per quello che SI IPOTIZZA la juve abbia rubato mi sembra abbia pagato (le hanno addirittura scucito uno scudetto dalla maglia, o no?)..solo lei aveva rubato poi??? MA ANDIAMO!, MA CHI CI CREDE!
E comunque non è giusto che continui a pagare ancora, con una giustizia ed una stampa iniqua che prende in considerazione solo marginalmente le pecche delle altre squadre (vedi Robinho domenica), mentre alla Juve, per una simulazione come se ne vedono tante la massacrano.

segnala un abuso