Il Brescia ritorna in Serie A

Finale ritorno playoff B: Toro ko 2-1

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Il Brescia ritorna in Serie A

Dopo cinque anni di purgatorio il Brescia torna in Serie A. Dopo lo 0-0 nell'andata della finale playoff, al Rigamonti le rondinelle battono 2-1 il Torino e festeggiano la promozione. Al 34' vantaggio dei padroni di casa con Possanzini in contropiede; il raddoppio di Caracciolo al 22' della ripresa su rigore per fallo di Ogbonna su Possanzini. Il Toro non molla e a 4' dalla fine accorcia con Arma ma non basta. Espulsi Hetemaj, D'Ambrosio e Barusso.

LA PARTITA
Dopo giorni di veleni e tensioni, finalmente la parola al campo. E il campo dice Brescia, che al terzo tentativo centra l'obiettivo e riconquista la Serie A, dove mancava da cinque anni. Gli uomini di Iachini sono ben determinati e spingono subito sull'acceleratore. Ma il vantaggio di Possanzini arriva grazie a un 'regalone' di Gasbarroni, fino a quel momento tra i migliori dei suoi, che si fa soffiare il pallone da Bega dando il là al contropiede vincente dei padroni di casa. Il merito del Torino è comunque quello di non alzare bandiera bianca: D'Ambrosio ha la possibilità di rimettere subito le cose a posto ma sciaguratamente per i suoi sbaglia il gol dell'1-1 a porta vuota. E Bianchi, che perde dopo 25' il suo partner d'attacco Salgado, non si vede proprio.

Buon inizio ripresa degli uomini di Colantuono ma al 22' Ogbonna è ingenuo su Possanzini e Caracciolo non fallisce il 2-0 su rigore. Hetemaj e D'Ambrosio vengono espulsi dalle rispettive panchine per aver scatenato una rissa sul campo poi Caracciolo si divora il terzo gol e i granata fanno il 2-1 con Arma ma è troppo tardi. Prima del triplice fischio c'è il rosso anche per Barusso per proteste.

LA CRONACA MINUTO PER MINUTO:
45'st + 5' E' finita. Brescia in A
41'st Il Toro accorcia le distanze con Arma
35'st
Arcari devia in angolo un tiro-cross dalla sinistra di Gasbarroni
34'st
Brescia vicino al tris: Caracciolo calcia su Morello in uscita
26'st
Arma di testa, Arcari blocca senza problemi
23'st
Scoppia la rissa: espulsi Hetemaj e D'Ambrosio dalle rispettive panchine
22'st Sul dischetto va Caracciolo che non sbaglia
20'st Rigore per il Brescia per fallo di Ogbonna su Possanzini
17'st
Insiste in Toro: il destro di Barusso è fuori misura
14'st
Altro traversone di Gasbarroni ma da sinistra, Arma non colpisce bene di testa
9'st
Su cross dalla destra di Gasbarroni Arcari anticipa Rubin in uscita alta
4'st
Occasione Toro con Rubin, conclusione deviata in angolo
1'st
E' iniziata la ripresa

45'pt+4'
Squadre negli spogliatoi per l'intervallo
47'pt
Altro cambio forzato per il Toro: fuori Pestrin, dentro Barusso
44'pt
Bomba di Cordova su punizione che sorvola di poco la traversa
42'pt
Toro vicino al pari: su respinta di Arcari, D'Ambrosio spreca mandando fuori a porta vuota
36'pt
Rondinelle vicine al raddoppio: Morello salva su Rispoli
34'pt Brescia in vantaggio: su contropiede Possanzini entra in area e trafigge Morello
32'pt
Ancora Brescia: punizione di Cordova, deviazione di Morello e palla sulla traversa
26'pt
Brescia vicino al vantaggio: il diagonale di Caracciolo è fuori di poco
25'pt
Problema muscolare per Salgado. Al suo posto entra Arma
22'pt
Altro colpo di testa di D'Ambrosio, conclusione debole e Arcari la fa sua
15'pt
Ancora i granata con girata di testa di D'Ambrosio: palla non lontana dall'incrocio dei pali
8'pt
Si fa vedere il Toro con un colpo di testa di Salgado, Arcari blocca
7'pt
Altro tentativo delle rondinelle con Vass, la palla sorvola la traversa 
5'pt
Brescia alla conclusione: il tiro di Possanzini è alle stelle
1'pt
Via alla sfida

IL TABELLINO
Brescia-Torino 2-1
Brescia (3-5-2):
Arcari; De Maio, Bega, Martinez; Rispoli, Baiocco, Vass, Cordova (36'st Lopez), Zambelli (26'st Berardi); Possanzini, Caracciolo (40' st Kozak). A disposizione: Viotti, Manzoni, Hetemaj, Paghera. All.: Iachini.
Torino (3-4-1-2): Morello; D'Aiello, Loria, Ogbonna; D'Ambrosio (23' st Scaglia), Genevier, Pestrin (47'pt Barusso), Rubin; Gasbarroni; Salgado (25' Arma), Bianchi. A disposizione: Gomis, Rivalta, Garofalo, Statella. All.: Colantuono.
Arbitro: Rizzoli di Bologna
Marcatori: 34' Possanzini (B), 22' st rig. Caracciolo (B), 41' st Arma (T)
Ammoniti: De Maio, Viotti, Vass, Possanzini (B), Loria, Ogbonna, Genevier (T)
Espulsi: 23' st Hetemaj (B) e D'Ambrosio (T) per scorrettezze reciproche: 49' st Barusso (T) per proteste
Andata: 0-0

I VOSTRI COMMENTI

via1963 - 15/06/10

Sinceramente alcuni commenti mi lasciano perplesso perchè lo sport prevede lo sfottò ma non certi comportamenti. Sono del TORO ed ovviamente sono inKazzato che non siamo andati in serie A ma tra noi e Brescia credo meritassimo entrambe di andare su. Ma il calcio è questo prendiamo il risultato finale e portiamocelo a casa. Ci proveremo l'anno prossimo. Auguri al Brescia per la serie A, la prox volta un po' più di sportività da parte di tutto. Forza Toro

segnala un abuso

aleklevra - 15/06/10

riguardo a quanto sia facile sventolare la bandiera solo quando si vince ti do ragione pescara70.....ma x quello devi interloquire con gli interisti!

segnala un abuso

fantadagos67 - 15/06/10

per marco 19745 guarda che forse non hai capito anzi ne sono sicuro ,io intendevo che godo non per il calcio ma per ben altro si vede che avete problemi nel recepire,come si fa a godere per una sconfitta voui mettere che con una bella bip bip bip ma probabilmente non sai neanche di che sto parlando..........ahahahahahahah

segnala un abuso

Pescara70 - 14/06/10

MARARAM avete venduto l'anima al DIAVOLO (PREZIOSI)...e ti permetti di essere contento per noi...mi fai ridere...

segnala un abuso

mararam - 14/06/10

COME SONO FELICE........
Non per il Toro inteso come squadra ma per i suoi tifosi...
RAGAZZI, MI SPIACE SARA' PER IL PROSSIMO ANNO...

FORZA GENOA!!!!!!!

segnala un abuso

Pescara70 - 14/06/10

NON C'ENTRA IL '49 ALEKLEVRA è OGGI LA VERA DIFFERENZA QUANDO VEDI I TIFOSI CHE APPLAUDONO LA LORO SQUADRA SOLO PERCHE' HA DATO L'ANIMA.
IO IERI HO ASSISTINO ALLA PROMOZIONE DELLA SQUADRA DELLA MIA CITTA' (IL PESCARA) MA OGGI INDOSSO LA MAGLIA DEL TORO!!! TROPPO FACILE SVENTOLARE LA BANDIERA DI CHI VINCE...

segnala un abuso