Lo sorprendono ubriaco: 40 frustate

E' successo a un giocatore in Sudan

Foto tratta dal web

Il 21 agosto scorso venne fermato dalla polizia e sorpreso in stato d'ebbrezza. Per questo Stephen Worgu, stella del calcio nigeriano che gioca in Sudan nel club di prima divisione al-Merreikh d'Omdurman, è stato riconosciuto colpevole da un giudice del tribunale di Khartum est e condannato a quaranta frustate per consumo d'alcol. Worgu dovrà pagare anche 250 lire sudanesi, pari a 100 dollari. Già presentato il ricorso.

Lo scorso aprile Worgu, in un'intervista alla Bbc, non aveva nascosto il suo disagio. "Trovo difficile di adattarmi - aveva dichiarato il 20enne nigeriano - La cultura, la religione, la lingua, tutto è diverso. Loro hanno questa sharia, la legge islamica, e quello mi addolora anche perché non mi sento libero di fare ciò che voglio".

"Non è certo al cento per cento" che sia colpevole, ha detto un responsabile del club, precisando che il legale del giocatore ha già presentato ricorso contro la decisione del tribunale.

11 novembre 200920:05

  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Microsoft Live
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark

LINK CORRELATI

[an error occurred while processing this directive]