Leonardo potrà andare in panchina

In Francia con Galliani per Gourcuff

Leonardo potrà allenare al posto di Ancelotti con la qualifica di allenatore. Il brasiliano infatti avrà presto la deroga federale. Frequenterà, prima il corso di seconda categoria a Coverciano e poi con il master di prima categoria otterrà la deroga per poter allenare a tutti gli effetti il Milan. In ogni caso Leonardo è già operativo a tutti gli effetti. Lunedì ha fatto un blitz in Francia con Galliani per riportare a Milanello Gourcuff.

Insomma il brasiliano è pronto: tra una settimana frequenterà il corso di seconda categoria che avrà la durata di un mese. Dal 6 luglio sarà a Milanello per l'inizio del ritiro pre-campionato e, iscrivendosi poi al Master di seconda categoria otterà dal settore tecnico della Figc la deroga per potrer allenare. Deroga che viene concessa a tutti gli ex calciatori che abbiano disputato almeno una fase finale di un campionato del Mondo. E Leonaro trionfò nel 1994 con la Seleçao.

Poi al termine dl master il brasiliano avrà finalmente in tasca il patentino di prima categoria. In ogni caso, al di là di questo iter, il prossimo tecnico rossonero è già attivo e operativo nel suo ruolo. Lunedì insieme a Galliani ha fatto un blitz in Francia per parlare con la dirigenza del Bordeaux e riportarsi a casa Gourcuff. Il centrocampista francese, che è in prestito dall'estate scorsa, è uno degli obiettivi primari del nuovo Milan targato Leonardo. Entro domenica 31 si saprà il futuro del 23enne. Entro quella data infatti i girndini hanno diritto di esercitare il riscatto.

27 maggio 2009

[an error occurred while processing this directive]