Coppa Italia: Lazio ai quarti

Battuto 2-1 il Milan ai supplementari

La Lazio batte 2-1 il Milan a San Siro dopo i supplementari e conquista i quarti di Coppa Italia, dove affronterÓ la vincente tra Fiorentina e Torino. Nonostante l'inferioritÓ numerica per il rosso a Emerson (66') sono i rossoneri ad andare in vantaggio al 78' con Shevchenko. La Lazio trova il pari all'83' con Zarate su rigore concesso per fallo di Favalli su Pandev. Gol partita del macedone al 3' del primo supplementare. Grandi interventi di Dida.

Sia per il Milan che per la Lazio ci voleva una vittoria per cancellare una brutta sconfitta in campionato. A spuntarla sono i biancocelesti, che offrono una buona prestazione corale, a differenza di una squadra rossonera tenuta a galla dalle parate di uno strepitoso Dida e da un Ronaldinho che ancora una volta ha dimostrato di essere in grande forma. Nonostante l'inferioritÓ numerica dal 66' per l'espulsione di Emerson per doppia ammonizione, i rossoneri passano per primi con Shevchenko, che fino a quel momento era stato assolutamente negativo. La Lazio non ci sta e acciuffa meritatamente il pari con Zarate, entrato da poco, su rigore. Pandev, al terzo tentativo almeno, riesce a superare Dida e regala ai biancocelesti la qualificazione ai quarti di Coppa Italia. Senza dubbio meritata.


LE PAGELLE

Dida 7,5 - Decisamente positivo il suo ritorno. Nel primo tempo nega alla Lazio il gol due occasioni: grande prontezza in occasione dell'insidiosa punizione di Kolarov e grande istinto sul violento di tiro di Pandev allo scadere. Nella ripresa il brasiliano dice ancora no al macedone distendendosi e spedendo in angolo su un tentativo ravvicinato e poi su Kolarov. E nulla pu˛ in occasione del secondo gol biancoceleste.

Pandev 7 - Il suo gol nei supplementari regala alla Lazio la qualificazione ai quarti. Ci aveva provato anche prima ma ha trovato sulla sua strada un grande Dida.

DiakitŔ 6,5 - E' classe 1987 ma per la sicurezza che dimostra in campo non lo si direbbe affatto. Delio Rossi lo mette lÓ, al centro della difesa al fianco di Rozehnal, e il giovanotto si fa valere, per nulla intimidito dal nome degli avversari che si trova di fronte.

Ronaldinho 6,5 - Ancelotti in questo momento non riesce a rinunciare a lui: dato in panchina alla vigilia, il brasiliano te lo ritrovi tra i titolari e, tra la diffusa nebbia rossonera, sono lampi di genio. Il lancio per Shevchenko Ŕ da manuale. Ci prova su  punizione ma la fortuna non Ŕ dalla sua.

Shevchenko 6 - Fino al 78' era buio pesto, poi una fiammata, di quelle di un tempo. Butta al vento un paio di ottime occasioni, poi gli riesce la pi¨ difficile infilando un grande sinistro sul palo lungo. Il segnale della rinascita?

KakÓ 5 - Il faro del gioco rossonero non illumina pi¨ come prima, anzi, Ŕ piuttosto spento. Passaggi, udite udite, fuori misura, qualche pallone di troppo perso per strada. E soprattutto nessun cenno di quello che Ŕ il suo immenso genio.

Antonella Pelosi

IL TABELLINO

Milan-Lazio 1-2
Milan (4-3-2-1):
Dida 7,5; Antonini 5,5 (77' Jankulovski sv), Senderos 5,5, Kaladze 5, Favalli 5; Flamini 5, Emerson 5, Seedorf 5 (71' Zambrotta 5); KakÓ 5, Ronaldinho 6,5; Shevchenko 6 (85' Cardacio sv). A disposizione: Kalac, Maldini, Darmian, Strasser. All.: Ancelotti.
Lazio (4-3-3):
Muslera 6; De Silvestri 6, DiakitŔ 6,5, Rozehnal 6,5, Kolarov 6,5; Dabo 5,5 (85' Mauri sv), Ledesma 6, Lichtsteiner 6 (42' Meghni 5,5); Foggia 6,5, Rocchi 6 (73' Zarate 7), Pandev 7. A disposizione: Carrizo, Belleri, Cribari, Brocchi. All.: D.Rossi.
Arbitro: Ayroldi di Molfetta
Marcatori: 78' Shevchenko (M), 87' rig. Zarate (L), 3' pts Pandev (L)
Ammoniti: Kaladze, Cardacio (M), Rozehnal, DiakitŔ, Zarate (L)
Espulsi: Emerson (M)


LA CRONACA IN TEMPO REALE

15 2ts Partita finita. Lazio ai quarti di finale di Coppa Italia
8' 2ts 
Dida c'Ŕ su tentativo ancora di Foggia 
7' 2ts
Il tiro di Foggia viene deviato in angolo

11' 1ts
Ronaldinho ci prova su punizione, palla alta
4' 1ts Ronaldinho colpisce il palo su punizione dalla distanza
3' 1ts Lazio in vantaggio con Pandev dopo un batti e ribatti in area rossonera. Questa volta Dida non pu˛ far nulla

94' Dopo 4' di recupero, l'arbitro fischia la fine dei tempi regolamentari. SI VA AI SUPPLEMENTARI
87' La Lazio trova il pari con Zarate su rigore, concesso per fallo di Favalli su Pandev
84'
Staffilata di De Silvestri, Dida blocca con sicurezza
78' Milan in vantaggio con un gran gol di Shevchenko
71'
Ronaldinho rifila una gomitata al volto a Rozehnal, arbitro e guardalinee lo graziano
67'
Dida si supera ancora deviando in corner una violenta punizione di Kolarov
66' GiÓ ammonito, Emerson Ŕ in ritardo su Ledesma e lo stende. Altro giallo ed espulsione. Milan in 10
61'
Ottima palla filtrante di Ronaldinho per Shevchenko, il tiro di sinistro non riesce
54'
Ancora Dida: il portiere rossonero dice no a Pandev distendendosi e mandando in angolo
50' Kolarov non ci pensa due volte e scarica il suo sinistro, la sfera termina fuori
46'
Al via la ripresa

49'
All'ultimo secondo prima della fine del tempo, Dida salva il risultato deviando sulla traversa il tentativo di Pandev dopo un uno-due con Rocchi
46'
Bel diagonale di Flamini, palla fuori non di molto
41'
Cross di Favalli, sponda di testa di Ronaldinho per KakÓ, la mira Ŕ sbagliata
36'
Preciso lancio filtrante di KakÓ per Shevchenko che calcia di prima e manda alle stelle
35'
Lazio pericolosa con Kolarov su punizione dal limite destro dell'area, Dida respinge coi pugni
31'
Finisce sulla barriera una punizione di Ronaldinho da buona posizione e concessa per fallo su KakÓ.
24' Ottimo inserimento di Lichtsteiner, che va al tiro, palla di poco a lato alla destra di Dida
20' Altra fiammata rossonera: velo di Ronaldinho, palla a Favalli che fa partire un cross rasoterra dalla sinistra, Shevchenko non ci arriva per la deviazione vincente
19'
Occasionissima per il Milan. Splendido lancio di Ronaldinho per Shevchenko che a tu per tu con Muslera si fa chiudere lo specchio della porta
17'
KakÓ va via sulla sinistra, De Silvestri lo ferma in angolo
6'
Avvio aggressivo dei biancocelesti. Dida blocca senza problemi la conclusione centrale di Ledesma
1'
Gara iniziata

 

3 dicembre 2008

[an error occurred while processing this directive]