L'Italia pareggia, Lippi record

In Grecia 1-1, il c.t. supera Pozzo

L'Italia pareggia 1-1 l'amichevole di Atene con la Grecia e consegna a Marcello Lippi il nuovo record di imbattibilit per un c.t.: 31, con questa gara, i suoi risultati utili consecutivi. Dopo un primo tempo piatto, la gara si impennata a inizio ripresa: gol dei greci con Gekas al 5' e pareggio immediato degli azzurri con Toni, in rete al 9'con un colpo di testa (assist di De Rossi) dopo quasi 700 minuti di digiuno in Nazionale.

LA PARTITA

Venti-trenta minuti di calcio vero, o quantomeno verosimile, a cavallo dei due tempi per capire che l'Italia continua stabile e tranquilla nel cammino che Lippi, un pelo esageratamente, definisce di ricostruzione. Il resto, come sempre, contorno da amichevole azzurra da met settimana, con un piccolo surplus di impegno messo in campo probabilmente per non rovinare proprio all'ultimo passo la festa del c.t., da stanotte uomo-record della quasi centenaria storia dell'Italia, un gradino sopra il totem Vittorio Pozzo. La fase migliore della Nazionale stata quella dei primi 15 minuti della ripresa, quando passata dal 4-1-4-1 iniziale a un 4-3-3 pi compiuto e spregiudicato: l'ingresso di Pepe al posto dello sbiadito Montolivo (vera nota negativa della serata ateniese) ha consentito a Giuseppe Rossi, vivacissimo e intraprendente, di accentrare maggiormente la propria azione. Sono nate immediatamente quattro palle-gol: in mezzo c' stato anche il blitz del vantaggio greco, ma Toni ha scacciato il piccolo brivido nel giro di 4 minuti tornando finalmente a scuotere le reti altrui anche in azzurro. Note positive anche da Camoranesi, apparso gi in buone condizioni dopo il lungo stop, e dai soliti Gattuso-De Rossi. Qualche scricchiolo in difesa, dove Bonera e Cannavaro hanno lasciato pi di uno spiraglio in zone nevralgiche del'area. Evidentemente il secondo, ispirato dal comandante Lippi, stava gi pensecchiando al suo record: Maldini e le sue 126 perle azzurre sono lontane solo 5 piccoli passi.


LE PAGELLE


Giuseppe Rossi 7
Promosso, senza remore. Non che ci fossero molti dubbi, ma quando entra in possesso di palla dimostra che le sue qualit sono degne del...cognome e della maglia che porta. Splendida la sua fiammata nei primi 10 minuti della ripresa, quando punta e salta avversari e distribuisce assist ai compagni. Nel primo tempo ha anche la palla buona per il primo gol azzurro. Non tarder, comunque.

Montolivo 5 Anche in una serata ideale per potere sfoggiare i suoi ori, recita la parte del pallido principino triste che troppo spesso ricopre anche nella sua Fiorentina. I compagni, inizialmente, gli danno fiducia, ma il mordente, la voglia, chiss dove sono. E dire che questi appuntamenti dovrebbero esaltare proprio quelli come lui. E' il primo che Lippi decide di togliere e l'Italia decolla. Non a caso.

Toni 6,5 Habemus bomber, finalmente. Luca ritorna con un gol dei suoi e piace anche nel primo tempo, quando lavora da terminale e rompighiaccio per "Pepito" Rossi e soci. Bello anche un duetto con Camoranesi dopo l'1-1.

Camoranesi 6,5 Dopo 15 minuti riesce a beccarsi un'ammonizione per un fallo cattivello: segno inequivocabile che tornato, che l'infortunio davvero alle spalle. Ma oltre al veleno, distribuisce anche qualche caramellina: solo l'ottimo Tzorvas gli nega il gol. Dinamismo e idee anche nel primo tempo. Ranieri si frega le mani.

Karagounis 6 La vecchia conoscenza di un'Inter che sembra dispersa nelle nebbie del tempo (ma sono passati solo 5 anni) svela ai suoi tifosi che furono di non essere molto cambiato: i piedi sono buoni, per carit, ma il vizio di sollevare fumo, fare casino e non combinare nulla di granch concreto gli rimasto. Rehhagel opera solo due cambi nell'intervallo e uno dei sostituiti lui, il pasticcione dell'Inter versione Zaccheroni.


Andrea Saronni

GRECIA-ITALIA 1-1
Grecia (4-4-1-1): Tzorvas 7; Vyntra 5,5, Papasthatopoulos 6, Dellas 6, Spiropoulos 6; Tziolis 6,5, Basinas 6,5 (43' st Pliatsitas sv), Katsouranis 6,5 (43' st Ninis sv), Salpigidis 5,5; Karagounis 6 (1' st Liberopoulos 6); Mantzios 5 (1' st Gekas 6,5). A disposizione: Tchalkias, Papadopoulos, Kutsianikulis. C.T. Rehhagel.
Italia (4-1-4-1): De Sanctis 6; Bonera 5,5 (15' st Maggio 6), Cannavaro 5,5 (15' st Gamberini 6), Chiellini 6 (1' st Legrottaglie 6,5), Grosso 6; De Rossi 6,5; Camoranesi 6,5, Gattuso 6, Montolivo 5 (1' st Pepe 6,5), G.Rossi 7 (24' st Iaquinta 6); Toni 6,5 (15' st Gilardino 6). A disposizione: Curci, Dossena, Perrotta, D'Agostino. C.T. Lippi
Reti: 5' st Gekas (G), 9' st Toni (I)
Arbitro: Webb (Inghilterra)
Ammoniti: Camoranesi (I), Karagounis (G); Vyntra G)

GOL, OCCASIONI E MOMENTI CLOU

45'+2' Triplice fischio. Grecia-Italia 1-1
43'
Iaquinta in area greca, palla sul fondo in semirovesciata
33' Vyntra ammonito per un fallo su Iaquinta
32'
Pericoloso cross di Vyntra, Gamberini respinge di petto in angolo
28' Katsouranis ha un varco, tiro dal limite, palla alta
24' Ultimo cambio di Lippi: esce Rossi, entra Iaquinta
16' Cambi in casa azzurra, entrano Gilardino, Maggio e Gamberini
14' Uno-due Camoranesi-Toni, gran tiro dello juventino, grande parata di Tzorvas in angolo
  9' GOL ITALIA Toni segna...alla Toni incornando un perfetto cross di De Rossi su punizione
  8' Punizione di Basinas, De Sanctis blocca a terra
  5' GOL GRECIA Gekas, appena entrato, trafigge De Sanctis da poco dentro l'area anticipando Bonera. Assist di Tziolis

  3' Gran destro di Camoranesi da 25 metri, Tzorvas si salva in due tempi
  2' Altra prodezza di Giuseppe Rossi, che semina avversari in area e serve il neo-entrato Pepe. Tiro parato
  1' Cominciata la ripresa. Italia subito vicino al gol con Toni, servito da Beppe Rossi. Bella parata di piede di Tzorvas


45'+1' Fine del primo tempo. Grecia-Italia 0-0
45'
Rossi controlla in area e conclude, Tzorvas blocca a terra
39'
Gol annullato a Mantzios, in netta posizione di fuorigioco. Karagounis ammonito per proteste
31'
Toni sul lato sinistro dell'area greca, conclusione a lato
26' Katsouranis stacca in mezzo ai centrali azzurri: palla fuori
19' Buon lancio di Camoranesi per Toni, Tzorvas anticipa in uscita
15' Ammonito Camoranesi per un fallo su Karagounis
  8' Sul corner, Cannavaro tira e Giuseppe Rossi intercetta a pochi passi dalla porta: sventa ancora Tzorvas
  7' Gattuso prova la conclusione, Tzorvas devia in angolo
  1' Fischio d'inizio

 

19 novembre 2008