Ucciso giocatore del Corinthians

Morais freddato dopo festa in Brasile

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Ucciso giocatore del Corinthians

Il centrocampista del Corinthians, William Morais, è stato ucciso nel corso di un tentativo di rapina a Belo Horizonte, in Brasile. Il giocatore, 19 anni, in prestito all'America-MG, era appena uscito da una festa quando è stato raggiunto da dei colpi di arma da fuoco al petto ed è morto sul colpo. La polizia ha fermato tre persone, tutte con precedenti, anche grazie al riconoscimento di un testimone.

Morais era uno dei rinforzi dell'America-MG per il campionato Mineiro e per il Brasilerao del 2011. Aveva debuttato contro l'Uberana e sarebbe dovuto tornare in campo domenica prossima con l'Ipatinga.

I VOSTRI COMMENTI

lupetto755 - 06/02/11

Mi dispiace molto per questo ragazzo che molto probabilmente poteva fare grandi cose nella vita e come giocatore, pero non mi sorprende la cosa io vivo in sud america gia da 2 anni e c'e molta delinquenza da queste parti, spero solo che un giorno possa cambiare.

segnala un abuso

pinoalfredo - 06/02/11

E' assurdo e non venitemi a parlare male degli squadroni della morte in Brasile, è l'unico sistema, non c'è piu' tempo, magari ci fossero anche qui.

segnala un abuso

maxim_milan - 06/02/11

r.i.p Morais :(:(:((:

segnala un abuso

Mastiffs991 - 06/02/11

k ka** c'entrava qst anima d dio..bhà k skifo d mondo!

segnala un abuso