Italia U21, Di Biagio mastica amaro

Il ct dell'U21: "Abbiamo fatto la partita per 90', ma non siamo riusciti a segnare"

  • A
  • A
  • A

Dopo la sconfitta dell'Italia contro la Polonia, Gigi Di Biagio mastica amaro. "C'è delusione, anche per come è andata la gara - ha spiegato il ct dell'U21 -. Abbiamo fatto la partita per 90', ma non siamo riusciti a segnare nonostante le azioni pericolose". "Il calcio è anche questo, bravi loro - ha aggiunto - . C'è poco da rimproverare ai ragazzi, se non una maggiore incisività. Ora è dura per la qualificazione".

"Nel secondo tempo c'è stata più confusione e ci siamo anche un po' innervositi, ma siamo riusciti a creare occasioni ugualmente - ha proseguito Di Biagio analizzando la gara - . Con un po' di fortuna, poteva finire diversamente". "Ormai la gara è andata così e non possiamo farci più niente - ha concluso -. La qualificazione? Adesso la situazione si è molto complicata. Andiamo negli spogliatoi e facciamo un po' di conti, ma ora è dura". 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments