Italia, esordio "mondiale": 2-1 all'Inghilterra!

Gol di Marchisio, Sturridge e Balotelli. Tanta sofferenza nel primo tempo. Ma che carattere

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

ROBERTO OMINI

Inghilterra-Italia 1-2. E' un grande esordio per gli azzurri ai Mondiali, un successo prezioso e molto sofferto coi gol di Marchisio al 35', il pareggio di Sturridge al 37' e il gol del successo firmato da Mario Balotelli al 50', con un perfetto colpo di testa. Nel finale, traversa di Pirlo su punizione. Nel segno di SuperMario, i tre punti che lanciano l'Italia come favorita del girone, soprattutto dopo la sconfitta dell'Uruguay contro la Costarica. 

LA PARTITA
E' la grande sfida, Inghilterra-Italia. E la grande paura che ci assale, subito. Nemmeno il tempo di un respiro e siamo lì, a soffrire e subire la pressione degli inglesi, il moto perpetuo dei loro attaccanti. Sterling al 4' spedisce un siluro che ha il sapore del gol (palla sull'esterno rete) e un minuto dopo Henderson mette alla prova Sirigu. Gran parata, il vice-Buffon c'è. Un pensiero in meno per noi. Ma che sofferenza! 
Che cosa succede al ragazzi di Prandelli? Il ritmo non è granché, gli inglesi hanno una marcia in più, e soprattutto tengono palla. Per dire: Hodgson ruba l'idea a Prandelli, quella dei cinque a centrocampo e teniamo noi il controllo del gioco. Succede il contrario, purtroppo, su Pirlo e Verratti cala come un'ombra, bisogna correre e soffrire. E là davanti Sterling crea problemi, Welbeck fa lo stesso se non peggio, Sturridge si muove molto, dal centro a destra, aprendo spazi. E Rooney è Rooney.
La troppo nuova difesa azzurra ansima: Paletta è a disagio, Chiellini non va meglio, Barzagli si vede costretto agli straordinari, Darmian soffre Rooney. E De Rossi come presidio ha solo l'imbarazzo della scelta, su dove e come riparare.
Un lampo di Pirlo, per spezzare il quasi assedio inglese. ma è solo un'idea. All'11' Welbeck insidia Sirigu e al 23' Barzagli inventa un salvataggio acrobatico, come gli riesca non si sa, a un metro dalla porta, sempre sull'indemoniato Welbeck. Siamo 0-0 a metà primo tempo, ed è un piccolo tesoro da tenerci stretti. E reagire. Cercando qualcosa di più e di meglio in mezzo al campo, dove anche Gerrard e Henderson prevalgono sui nostri play.
Il tempo scorre e questa rimane l'immagine della partita. Solo da destra, con Candreva e Darmian, l'Italia riesce a spezzare l'egemonia avversaria e a darsi un respiro offensivo. Balotelli guarda a loro, per sentirsi meno solo. La squadra guarda a SuperMario, chissà mai che inventi l'impossibile. Poi l'impossibile (o quasi) lo inventa Marchisio al 35' con un destro dei suoi, appena fuori area, che buca tante gambe e anche le mani di Hart. Italia in vantaggio, all'improvviso, un dono quasi divino cui aggrapparsi.
Ma bastano due minuti e l'Italia dei troppi gol subiti negli ultimi impegni, ufficiali e amichevoli, crolla dinanzi all'impeto di Rooney che vola a sinistra e confeziona l'assist perfetto per Sturridge. E' il gol dell'1-1 ed è un peccato, ma senza doverci dannare più di tanto, perché nel frattempo una cosa si è capita degli inglesi: la loro difesa non è meglio della nostra, basta trovare la forza di agire e di osare attorno a Balotelli. E quando nei due minuti di recupero del primo tempo l'Italia ci prova, ecco Balo arrivare a un centimetro dal gol, salva Jagielka sulla linea, e Candreva colpire il palo. Da qui bisogna ripartire. Speriamo.
E la speranza è ben risposta. Nel segno di Balotelli che al 50' vola più in alto di tutti, raccoglie l'assist e Candreva, sovrasta Cahill e batte Hart. E' il gol del 2-1, è il tesoro da tenerci stretti fino alla fine, se possibile. Gli inglesi hanno pronta la reazione, ma non è come nel primo tempo: c'è meno forza fisica, c'è una difesa azzurra meglio ordinata. L'ingresso di Thiago Motta per Verratti (stanchissimo) è il segno distintivo di Prandelli: l'Italia non cambia il suo filo logico. E ha in mano le redini della partita: dopo aver sofferto un tempo, questo secondo lo controlla, fino in fondo.
Stanchi, sono stanchi un po' tutti. Un lampo di Rooney trova pronto Sirigu, una palla-gol per Darmian non va oltre le buone intenzioni. Il ritmo cala e Balotelli esce, per Immobile. Ovazione per SuperMario. Il resto si tinge d'azzurro, non ci sono più spazi per gli avversari, nel finale c'è anche una traversa di Pirlo su punizione. Una cosa in più. Tanto per dire che nel conto finale il 2-1 ci sta tutto. Per noi.


IL TABELLINO
INGHILTERRA-ITALIA 1-2
Reti: 35' Marchisio (It), 37' Sturridge (In), 50' Balotelli (It)
Inghilterra (4-2-3-1): Hart 6; Johnson 6, Cahill 5, Jagielka 6, Baines 5; Henderson 6 (73' Wilshere), Gerrard 5,5; Welbeck 6,5 (61' Barkley 6,5), Sterling 7, Rooney 5,5; Sturridge 7 (79' Lallana sv). A disp: Forster, Foster, Smalling, Jones, Law, Lampard, Milner, Lambert. All. Hodgson 6,5
Italia (4-1-4-1): Sirigu 7; Darmian 6,5, Barzagli 6, Paletta 5, Chiellini 5; De Rossi 7; Candreva 8 (79' Parolo sv), Verratti 5,5 (57' Thiago Motta 6,5), Pirlo 7,5, Marchisio 7; Balotelli 7,5 (73' Immobile sv). A disp: Perin, Abate, Bonucci, Aquilani, Cassano, Cerci, Insigne. All. Prandelli 6,5
Arbitro: Bjorn Kuipers 7
Ammoniti: Sterling  (It)
Espulsi: --
Note: angoli 9 (In), 2 (It). Recuperi: pt 2', st 5'

 

 

DITE LA VOSTRA: CLICCATE E VOTATE

Mondiale, l'Italia batte 2-1 l'Inghilterra. Che voto meritano gli azzurri?

TAGS:
Calcio
Brasile 2014
Italia
Inghilterra
Nazionale

I VOSTRI COMMENTI

tifoJuve1952 - 15/06/14

benjy88
Ho scritto e riscritto che Davide Santon era da prendere in considerazione. Al Newcastle ha fatto bene anche se sembra sia stato messo sul mercato.Lo considero superiore a Criscito che tanto si è lamentato per la NON convocazione.De Sciglio l’ho sempre apprezzato e sostenuto dicendo che pur essendo un dx lo vedevo meglio come terzino sx..è ancora un’Opera Incompiuta e fare paragoni è impossibile!Uno come Paolino Maldini nasce ogni 30 anni…prima vi era Antonio Cabrini

segnala un abuso

benjy88 - 15/06/14

UNA DOMANDA MA STERLING VA A BENZINA??HA CORSO PIU' LUI DI TUTTI I NOSTRI MESSI ASSIEME...COMUNQUE CHIELLINI A SINSITRA SE LA CAVA ANCORA.. MAGARI IERI NON BRILLANTISSIMO MA VA BENE... SANTON ERA DA PORTARE.. DARMIAN NON E' STATO PREMIATO E QUESTO MI HA FATTO MOLTO ARRABBIARE!!SIAMO MOLTO LENTI A CENTROCAMPO NONOSTANTE ABBIAMO QUALITA'.. MANCA IL PASSO...GLI INGLESI NON GRANDI FRASEGGI MA GRANDI PERCUSSIONI TUTTE DI VELOCITA'.. AVREI MESSO BARCKLEY DALL'INIZIO.. E NON WELLBECK!!

segnala un abuso

130343 - 15/06/14

Partita vinta a centrocampo .Prandelli ha ordinato il possesso palla anche sulla ns linea di porta,per costringere gli inglesi a girare vuoto.A 30' dalla fine 7 giocatori inglesi con i crampi,Gerrard e Cahill fermi.Con un pò di accortezza o con l'innesto di Cerci potevamo fargliene altri 2 oltre i 2 fatti,il palo,la traversa.Bel movimento da attaccante d'area di Balo che con la finta si libera di Cahill .Il colpo di testa poi è facile.

segnala un abuso

tifoJuve1952 - 15/06/14

Ho dimenticato di citare De Rossi che davanti alla difesa e in mancanza di altri interditori a centrocampo…la copia Pirlo Verratti non mi ha convinto poiché Verratti non ha fisico….dicevo De Rossi è stato straordinario e correva ovunque per cercare di tamponare le falle e si conferma il solito Gladiatore.

segnala un abuso

alex6969 - 15/06/14

come sempre obiettivi a sportmediaset paragonare la prestazione da vagabondo di paletta con la pur non eccezionale prestazione di chiellini...solo voi e nessun altra testata sportiva...BRAVI!!

segnala un abuso

benjy88 - 15/06/14

tifoJuve1952 - 15/06/14

Paletta si sa che non è un è un granché l’alternativa è Bonucci che quest’anno non ha brillato.Chiellini terzino sx in una diesa a 4 è un pesce fuor d’acqua ma in assenza di De Sciglio chi fai giocare in quel ruolo?
C'ERA UN CERTO SANTON CHE NON E' STATO NEANCHE CONVOCATO... TANTO ABBIAMO MALDINI A SINISTRA...CHIELLINI ERA BRAVO A FARE IL TERZINO AI TEMPI DEL LIVORNO... PERO' C'ERA ANCHE STERLING CHE SVARIAVA SULLE DUE CORSIE...

segnala un abuso

tifoJuve1952 - 15/06/14

Paletta si sa che non è un è un granché l’alternativa è Bonucci che quest’anno non ha brillato.Chiellini terzino sx in una diesa a 4 è un pesce fuor d’acqua ma in assenza di De Sciglio chi fai giocare in quel ruolo?Marchisio non è un laterale ma un interno di centrocampo e come tale dovrebbe giocare. Balo ha dimostrato che se ci mette voglia e testa può giocare da Campione qual è. Darmian e Candreva bella sorpresa in attesa di conferma. Pirlo resta il Maestro in tutto e per tutto.

segnala un abuso

benjy88 - 15/06/14

Alberto80 - 15/06/14

Io proprio nn capisco chi parla di vittoria nn meritata, abbiamo fatto possesso palla, abbiamo controllato costantemente il match, due goal, un palo e una traversa... MA QUESTO CHE PARTITE VEDE??SIAMO STATI UN'ORA NELLA NOSTRA METACAMPO STURRIDGE E STERLING SCARTAVANO I NOSTRI COME BIRILLI!!VA BENE PREMIARE L'INTELLIGENZA MA LA PARTITA NON LA ABBIAMO FATTA NOI.. COSA COSTA ESSERE OBIETTIVI??

segnala un abuso

lupetto755 - 15/06/14

Siamo seri ok la vittoria e i 3 punti importanti contro l'Inghilterra ma nel primo tempo una dormita totale con un Balotelli che pascolava solo nell'area di rigore avversaria, a centrocampo dipendenti dal solo Pirlo, in difesa un Paletta inguardabile dove su 4 interventi 3 li sbagliava a questo punto meglio Bonucci che conosce bene sia Chiellini che Barzagli!! Secondo me questa Italia dovrebbe giocare con un 3-4-3 o con un 4-3-3 con Balotelli,(Cassano) Insigne e Inmobile!!

segnala un abuso

Toff26 - 15/06/14

giuseppeiI

Se sei contento di come ha giocato l'Italia tanto meglio. Io no, vado oltre al risultato, certo sono contento, ma giocando così, in questo modo non andiamo da nessuna parte. Prandelli è un allenatore mediocre e questo lo sanno tutti.

segnala un abuso