Calcio: malore per Gigi Simoni, è in gravi condizioni

L'ex allenatore dell'Inter, 80 anni, si è sentito male nella sua abitazione di San Piero a Grado

Gigi Simoni (LaPresse)

Il mondo del calcio è in ansia per Gigi Simoni. L'ex allenatore dell'Inter, 80 anni compiuti il 22 gennaio, è stato ricoverato in gravi condizioni nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Cisanello di Pisa dopo aver accusato un malore nella sua abitazione di San Piero a Grado (Pisa). La situazione clinica è costantemente monitorata dai sanitari. Al capezzale del tecnico ci sono i familiari e i parenti più stretti.

Gigi Simoni, non mollare

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27

Simoni ha dedicato al calcio 60 anni e solo qualche anno fa si è ritirato a vita privata dopo essere stato dirigente del Gubbio. Da giocatore ha vinto una coppa Italia con il Napoli nella stagione 1961-62 e il campionato italiano di serie B con il Genoa nella stagione 1967-68. Più ricco il palmares in panchina dove ha vinto con la Cremonese la coppa Anglo italiana nel 1993, una coppa Uefa con l'Inter nella stagione 1997/98, anno nel quale gli fu assegnata anche la Panchina d'oro come migliore allenatore italiano, e cinque campionati di serie B (tre con il Genoa e due con il Pisa).

TAGS:
Gigi simoni
Malore
Terapia
Intensiva
Calcio
Inter

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X