Nba, playoff: urlo Memphis, Atlanta cade a Washington

I Grizzlies battono Golden State e si portano avanti 2-1 nella serie. I Wizards vincono grazie ad un buzzer-beater di Paul Pierce

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Afp

I playoff Nba entrano sempre più nel vivo. Secondo tonfo consecutivo dei Warriors (dominatori della regular season) che perdono 99-89 Gara-3 contro i Grizzlies, avanti ora 2-1 nella serie. A Memphis protagonista della serata è Marc Gasol in doppia doppia con 21 punti e 15 rimbalzi. Cadono anche gli Hawks sul parquet di Washington: i Wizards, che si impongono 103-101 grazie ad un canestro sulla sirena di Paul Pierce, conducono 2-1 la serie.

Cominciano a scricchiolare le certezze dei Warriors che devono ora cercare di vincere Gara-4 per tenere vive le speranze di accedere alla finale di Conference a Ovest. Steph Curry sigla 23 di punti mentre 20 sono quelli di Klay Thompson: prestazioni che comunque non bastano ai Warriors per sbancare il FedEx Forum di Memphis. Oltre ad un ispirato Gasol, i Grizzlies approfittano dell'ottima vena realizzativa di Zach Randolph che mette a referto 22 punti.

Nella notte tra lunedì e martedì va in scena Gara-4, ancora a Memphis. In difficoltà anche Atlanta che, dopo aver dominato la Eastern Conference, sta faticando ad entrare in forma in questi playoff. Dopo il ko interno in Gara-1, gli Hawks vengono sconfitti nel primo match disputato al Verizon Center di Washington. A decidere l'incontro è Paul Pierce che, sul 101 pari, si inventa il canestro della vittoria con un buzzer-beater da fuoriclasse. Per 'The Truth' (soprannome datogli da Shaquille O'Neal nel lontano 2001) sono in tutto 13 i punti mentre agli Hawks non bastano i 18 di Dennis Schroder e di Jeff Teague. Sempre nella notte tra lunedì e martedì si disputerà Gara-4 a Washington.

TAGS:
Nba
Playoff
Basket

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X