Eurolega, Milano si arrende al Fenerbahce all'overtime

L'Olimpia cede ai campioni in carica per 86-92

foto lapresse

Nella seconda giornata di Eurolega l'Olimpia Milano parte forte contro i campioni in carica del Fenerbahce dei due azzurri Datome e Melli e all'intervallo chiude in vantaggio. Nella ripresa esce fuori la classe dei turchi e come era successo contro il CSKA Mosca, l'Olimpia subisce l'ennesima rimonta ma riesce in un finale pazzesco a recuperare la partita. All'overtime però i turchi allungano e Milano alla fine si arrende per 86-92.

Avvio convincente dell'Olimpia che in un Forum tutto esaurito tiene testa ai turchi chiudendo il primo tempo avanti di un punto (38-37). Nei primi venti minuti sale in cattedra il francese M'baye che mette a segno tre bombe dal perimetro su quattro tiri tentati. Nove punti anche per l'americano Goudelock, uno dei giocatori di maggior talento di Milano supportato da un positivo Bertans dalla panchina. Il Fenerbahce rimane in partita grazie ai due azzurri Datome, che mette a referto 9 punti di cui sette consecutivi, e Nicolò Melli, l'ex di turno, che ne fa 5. Milano tocca il massimo vantaggio di +5 ma sul finale Thompson prova a scuotere i suoi con due canestri da due punti. I turchi arrivano così all'intervallo con una solo lunghezza di distanza. Nella ripresa l'Olimpia, come nella prima giornata a Mosca, subisce la rimonta degli avversari che all'uscita dall'intervallo sono più organizzati in campo e gestiscono meglio il pallone. Il terzo quarto finisce con un terrificante +10 (54-64) a favore dei campioni d'Europa sotto i colpi di uno straordinario Gigi Datome e del greco Sloukas. L'Olimpia fatica tantissimo in attacco, dove si salva il solo Bertans, e sbatte sulla solida difesa dei ragazzi di coach Obradovic. Nell'ultimo quarto Milano prova a rimettersi in partita arrivando fino al -2 con una doppia tripla del solito Bertans e una di M'baye ma quando sembra che la partita sia persa con i turchi che si riportano sul +5 succede l'impossibile. Theodore in penetrazione fa -3 a 46 secondi dalla fine. Milano recupera l'ultima palla e Micov con una pazzesca tripla fa espoldere il Forum. 80-80 si va ai supplementari. Negli cinque minuti di overtime i turchi allungano e l'Olimpia non ha più la forza di reagire con la gara si conclude 86-92 per gli ospiti. Grande rammarico per i ragazzi di coach Pianigiani a cui non sono bastati i 16 punti dei favolosi Bertans e M'Baye e i 15 di Micov e Theodore. Il miglior marcatore dei turchi è Sloukas con 17 punti, ma grandissima prestazione anche da parte dei due azzurri Melli e Datome.

TAGS:
Basket
Eurolega
Milano
Fenerbahce

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X