Eurolega: Milano dura un tempo, vince il Baskonia

A Vitoria l'EA7 Emporio Armani perde 87-74: decisivo il blackout nel terzo periodo

Eurolega: Milano dura un tempo, vince il Baskonia

Terza sconfitta di fila per l'Olimpia Milano che resta in fondo alla classifica di Eurolega. Nella 25esima giornata di stagione regolare l'EA7 Emporio Armani di coach Repesa perde 87-74 a Vitoria col Baskonia, senza Andrea Bargnani: i campioni d'Italia tengono il campo per un tempo, chiuso a -1, ma nel terzo periodo concedono addirittura 28 punti, piombano a -13 e alzano bandiera bianca. Brilla Tillie, 19 punti.

A Vitoria l'Olimpia Milano parte bene e vola sul 10-3, poi il Baskonia si rimette in pista e risponde colpo su colpo: il primo tempo è equilibrato e sono i baschi ad andare all'intervallo lungo in vantaggio 38-37 grazie al canestro sulla sirena del francese Tillie. Nel terzo periodo la squadra di Repesa torna in campo con poca intensità e i padroni di casa, senza Andrea Bargnani bloccato dal mal di schiena prima della palla a due, scavano il solco: sul 46-42 il Baskonia piazza un break di 10-0, vola a +14 e poi toccano il massimo vantaggio sul +17, 62-45, grazie all'ungherese ex Avellino Adam Hanga, all'americano Budinger e al solito Tillie.

Milano è al tappeto, la squadra di Repesa non riesce a reagire e nell'ultimo periodo sprofonda sue volte a -19 prima del -13 della sirena conclusiva. L'Olimpia, che resta in fondo alla classifica di Eurolega, ha 11 punti da Pascolo, Cinciarini e Hickman mentre il Baskonia si gode i 19 punti di Tillie, i 18 di Hanga e la doppia doppia da 13 e 11 assist di Larkin.

TAGS:
Olimpia Milano
Basket
Eurolega

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X