Basket, Serie A: White-Dyson super, Torino passa a Pesaro

Finisce 69-76 all'Adriatic Arena, fa festa la squadra di Vitucci, non più all'ultimo posto

Torino facebook

Torino espugna Pesaro nel posticipo della 15a giornata di Serie A. All'Adriatic Arena finisce 69-76, due punti preziosi per la squadra di Vitucci, che aggancia così proprio la Cunsultinvest e Bologna a quota 10 punti, lasciando l'ultima piazza a Capo d'Orlando (8 punti). Partita equilibrata fino all'ultimo quarto, poi Miller, Dyson e White fanno la differenza, approfittando della stanchezza degli avversari. A Pesaro non bastano i 21 punti di Daye.

Sembra un lontano ricordo per Pesaro il successo su Milano di due settimane fa, per la Consultinvest arriva la seconda sconfitta consecutiva, dopo la batosta subita a Cantù (90-65) ecco un altro ko, questa volta in casa e con un avversario sulla carta abbordabile, Torino. I padroni di casa chiudono all'intervallo in vantaggio di 7 (42-35), ma poi la partita cambia e a salire in cattedra sono Dyson e White, i due americani trascinano al successo la Manital, chiudendo rispettivamente a quota 18 e 19, buono anche il finale di gara di Miller (10 totali). Per i padroni di casa non basta la generosa prova di Daye, nettamente il migliore dei suoi con 21 punti. Finisce 69-76, a far festa sono gli ospiti che abbandonano l'ultimo posto e agganciano proprio Consultinvest e Bologna a quota 10.

TAGS:
Basket
Pesaro
Torino

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X