Basket, Venezia parte bene

Avellino cade in casa contro Dolomiti Energia, anche Cremona battuta in gara-1

  • A
  • A
  • A

In gara-1 dei quarti di finale playoff di Serie A la sorpresa arriva dal PalaDelMauro di Avellino dove la Sidigas cade in casa contro Trentino che vince 79-77 grazie ad un grande Sutton, autore di 22 punti. Rispetta il pronostico la Reyer Venezia che stende la Vanoli Cremona 87-77, facendo valere il fattore campo grazie alla splendida serata di Peric che mette a segno 23 punti. Per tutti appuntamento con gara-2 martedì.

SIDIGAS AVELLINO-DOLOMITI ENERGIA TRENTINO 77-79
Al PalaDelMauro va in scena la prima sfida tra la Sidigas Avellino, quarta in classifica in campionato, e la Dolomiti Energia Trentino che ha concluso al quinto posto la regular season dopo la sconfitta, nell'ultima di campionato, proprio in casa di Avellino che si è assicurata così il vantaggio del fattore campo in questa serie. Primo quarto combattuto con Trentino avanti di un punto, all'intervallo lungo si arriva con Avellino avanti di 3 punti grazie alla tripla di Zerini proprio sulla sirena (38-35). Terzo quarto con la Sidigas scatenata che chiude sul +10 (58-48). Ma la rimonta di Trentino non dà scampo ad Avellino che crollano nell'ultimo quarto chiuso con un parziale di 31-19 per gli ospiti che alla sirena esultano con un +2 che vale il vantaggio nella serie. Tre uomini in doppia cifra per Trentino, con su tutti Sutton che chiude con 22 punti all'attivo, poi Flaccadori (16) e Gomes (14). Tre uomini in doppia cifra anche per Avellino: Wells (19 punti), Auda (15) e Rich (11). Appuntamento con gara-2 martedì alle ore 20,45 sempre al PalaDelMauro.

REYER VENEZIA-VANOLI CREMONA 87-77
Venezia si fa rispettare in gara-1 dei quarti di finale playoff, battendo al Taliercio di Mestre Cremona in in match che la Reyer ha condotto dall'inizio alla fine senza mai rischiare troppo. Primo quarto chiuso con un netto 31-20 e secondo in cui il +11 è rimasto tale (52-41). Cremona risale la china nel terzo quarto accorciando fino al -5 (68-63), ma nel finale Venezia continua a spingere per poi chiudere con un +10 che non lascia spazio a troppe critiche. Grande protagonista della serata è Hrvoje Peric, top scorer dei padroni di casa con 23 punti. In doppia cifra per la Reyer anche Bramos (12 punti), Biligha (12) e Watt (10). Quattro uomini in doppia cifra anche per Cremona, ma con numeri decisamente più bassi: il migliore è Johnson-Odom (15 punti), poi Diener (13), Sims (11) e Fontecchio (10). Venezia in vantaggio 1-0 nella serie, appuntamento con gara-2 al Taliercio martedì alle ore 20,30.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments