Basket, scritte razziste sulla casa di LeBron James

Vandalizzata la villa losangelina del campione dei Cavs alla vigilia delle finali Nba

Basket, scritte razziste sulla casa di LeBron James

Brutto eposiodio alla vigilia delle finali di Nba. La casa di Los Angeles della stella dei Cleveland Cavaliers, LeBron James, è stata infatti vandalizzata da alcune scritte di stampo razzista riscontrate sul cancello d'ingresso dalla polizia della metropoli californiana. Il contenuto dei graffiti non è stato reso noto dalle forze dell'ordine, che stanno indagando per individuare ogni possibile sospettato dell'atto vandalico.

Il cestista statunitense, che si appresta a disputare gara-1 delle Nba Finals contro i Golden State Warriors, non si trovava all'interno dell'abitazione al momento del fatto.

TAGS:
Basket
Nba
LeBron James
Cleveland Cavaliers

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X