Basket, Nba: piovono triple a Denver, Warriors stesi

I Nuggets, ancora senza Gallinari, battono Golden State col record di 24 bombe. Belinelli e gli Hornets ko coi 76ers

Basket, Nba: piovono triple a Denver, Warriors stesi

Undici gare in un'intensa notte Nba. Spicca la sconfitta dei Golden State Warriors a Denver contro i Nuggets, ancora senza Danilo Gallinari, che realizzano 24 triple: brilla Jokic, autore di una tripla doppia. Crisi nera per gli Hornets che cadono in casa contro i 76ers per il decimo stop in 11 gare: 8 punti per Belinelli. Nelle altre gare colpi esterni di Spurs, Celtics, Hawks, Clippers e Magic nel derby con Miami.

La gara della notte va in scena a Denver dove i Nuggets, ancora senza Danilo Gallinari, travolgono 132-110 i Golden State Warriors, alla nona sconfitta stagionale, il totale di quelle della regular season 2015-16. Denver vive una serata di grazia fin dall'avvio e chiude con 24 canestri da tre punti segnati su 40 tentativi (16 nel solo primo tempo), eguagliando il record assoluto Nba dei Rockets. Spiccano i 24 punti di Barton, i 23 di Nelson e i 27, massimo in carriera, del rookie spagnolo Juancho Hernangomez. Sugli scudi va però Nikola Jokic: 17 punti, 21 rimbalzi e 12 assist per il lungo serbo che realizza la seconda tripla doppia negli ultimi 11 giorni.

E' crisi sempre più nera per gli Charlotte Hornets che perdono 105-99 in casa coi Philadelphia 76ers e incappano nel decimo stop nelle ultime 11 gare: ora la franchigia di Michael Jordan è decima e vede allontanarsi i playoff. Marco Belinelli chiude con 8 punti, 4 rimbalzi, 4 assist ed è l'unico dei suoi con un plus/minus positivo, +10. Non basta però per arginare i 76ers che, pur senza Embiid, centrano la terza vittoria di fila grazie ai 18 punti con 11 rimbalzi del croato Dario Saric.

Notte con tanti successi in trasferta. I San Antonio Spurs vincono 110-106 contro i Pacers con 32 punti di Leonard e si assicurano la 20esima stagione vincente consecutiva (record Nba); i Grizzlies passano 112-103 a Brooklyn con 32 di Conley; secondo ko di fila per i Miami Heat che cadono in casa 116-107 nel derby con gli Orlando Magic; i Celtics vincono 111-98 a Dallas con 29 e 8 assist di Isaiah Thomas; i Clippers sbancano il parquet dei Jazz 88-82; 37 punti di Bledsoe non bastano ai Suns per fermare i Pelicans che passano 110-108. Successi casalinghi invece per Milwaukee su Detroit, 102-89, e per Washington su Oklahoma City, 120-98.

TAGS:
Basket
Nba
Nuggets
Warriors
Gallinari
Belinelli

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X