Basket: fine del sogno per l'Italia, non si va alle Olimpiadi

Dopo un overtime la Croazia stacca il pass per Rio 2016

Basket: fine del sogno per l'Italia, non si va alle Olimpiadi

Fine del sogno per l'Italia del basket: niente Olimpiadi per gli Azzurri che hanno perso 84-78 la finale del torneo preolimpico al Pala Alpitour di Torino contro la Croazia. Pass per Rio per i croati. La squadra di coach Messina ha lottato, ma si è arresa dopo un overtime giocato senza Gallinari e Datome, out dopo aver speso cinque falli. Fallimento per l'Italbasket che non centra le Olimpiadi dal 2004: una grande occasione sprecata.

ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

Lapresse

Foto 2

Lapresse

Foto 3

Lapresse

Foto 4

Lapresse

Foto 5

Lapresse

Foto 6

Lapresse

Foto 7

Lapresse

Foto 8

Lapresse

Foto 9

Lapresse

Foto 10

Lapresse

Foto 11

Lapresse

Foto 12

Lapresse

Foto 13

Lapresse

Foto 14

Lapresse

Foto 15

Lapresse

Foto 16

Lapresse

Foto 17

Lapresse

Foto 18

Lapresse

Foto 19

Lapresse

Foto 20

Lapresse

Foto 21

Lapresse

Foto 22

Lapresse

Foto 23

Lapresse

Foto 24

Lapresse

Foto 25

Lapresse

Foto 26

Lapresse

Foto 27

Lapresse

Foto 28

Lapresse

Foto 29

Lapresse

Foto 30

Lapresse

Foto 31

Lapresse

Foto 32

Lapresse

Foto 33

Lapresse

Foto 34

Lapresse

Foto 35

Lapresse

Foto 36

Lapresse

Foto 37

Lapresse

Foto 38

Lapresse

Foto 39

Lapresse

Foto 40

Lapresse

Foto 41

Lapresse

Foto 42

Lapresse

Foto 43

Lapresse

Foto 44

Lapresse

Foto 45

Lapresse

Foto 46

Lapresse

Foto 47

Lapresse

Foto 48

Lapresse

Foto 49

Lapresse

Foto 50

Lapresse

Dopo due quarti infiniti passati a rincorrere gli azzurri finalmente nel terzo periodo mettono la testa avanti grazie a una super difesa di Hackett e al contropiede di Belinelli (top scorer azzurro con 18 punti ma con percentuali bassissime, specialmente nei minuti decisivi). Simon da tre è una sentenza, e i problemi di falli pesano tantissimo per coach Messina, che perde Gallinari a fine quarto periodo per somma di falli. Nonostante tutto un miracolo di Melli a rimbalzo consegna all'Italia i supplementari: 70-70 alla sirena dei tempi regolamentari.

Senza Datome, Bargnani (pesantissimo il tecnico preso nel primo quarto) e Gallinari l'Italia si sgretola poco a poco contro la fisicità di Saric (il lungo dell'Efes eletto Mvp del Preolimpico) e le triple di Bogdanovic: la fiammata che regala Aradori riporta l'Italia a -2 (75-73), ma una rotazione difensiva sbagliata e qualche forzatura di troppo nel tentativo disperato di rimontare affondano definitivamente gli azzurri. Un'altra occasione persa che brucia visto il tanto talento a disposizione di Messina, che dovrà necessariamente prendere per mano questa Nazionale e portarla fuori da quella che ormai sembra definitivamente una maledizione a cinque cerchi.

TAGS:
Italia
Rio
Basket
Croazia

Argomenti Correlati

VOTATE

Italbasket, flop olimpico: di chi è la colpa?