Basket: Hackett verso la grazia, Milano spera

Petrucci è intenzionato a sospendere la squalifica del play

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

PAOLO MANDARA'

Basket: Hackett verso la grazia, Milano spera

Daniel Hackett potrà tornare a vestire la maglia di Milano anche in campionato. Nella prima metà di gennaio, infatti, il presidente della Fip Gianni Petrucci potrebbe concedere la grazia al play. Hackett, nello scorso mese di luglio, lasciò senza alcun preavviso il ritiro della Nazionale a Trieste e venne squalificato per 6 mesi. Nei giorni scorsi il giocatore ha riaperto all'Italia: "Vorrei fare qualcosa di speciale per il mio Paese agli Europei".

Hackett nelle dichiarazioni è parso convinto e soprattutto convicente. Tanto che le sue parole sono subito giunte all'orecchio di Petrucci: "Ho molto apprezzato - ha commentato il numero uno della pallacanestro italiana -. E' bello che abbia questo desiderio". La squalifica di Hackett, ormai in vigore dal 12 ottobre, scade il prossimo 11 aprile. Ma a partire dal terzo mese è possibile concedergli la grazia. Ciò consentirebbe a Daniel di tornare in campo anche in Serie A e non solo nelle gare di Eurolega com'è avvenuto fin dall'inizio di questa stagione (fra l'altro con un rendimento stellare). Lo sconto sulla pena riavvicinerebbe ulteriormente l'ex Siena alla Nazionale di Pianigiani: "Voglio lasciarmi alle spalle quello che è successo, sono due anni che manco. Adesso vorrei aiutare l'Italia a vincere una medaglia". In caso di grazia, Hackett potrebbe tornare in campo con la maglia dell'Olimpia già il 25 gennaio nel derby contro Cremona. Dopo un girone esatto d'astinenza.

TAGS:
Hackett
Milano
Olimpia
Basket
Petrucci

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento