Nba: Bryant e James super, Spurs ko

I Lakers battono i Kings 98-95 (32 di Kobe), per i Cavaliers ottavo successo consecutivo, 105-101 (35 di Le Bron) ai Raptors. Cade San Antonio, 100-96 per i Jazz

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Marco Belinelli, foto Afp

E' la notte delle stelle in Nba. La copertina va ai due fuoriclasse dei Lakers e dei Cavaliers: Kobe Bryant e Le Bron James. Sono loro a trascinare al successo le rispettive squadre. Il campione di Los Angeles ne firma 32 nella vittoria sui Kings 98-95. LeBron ne mette a referto addirittura 35 nel 105-101 di Cleveland sui Raptors. Cade San Antonio, Spurs sconfitti dai Jazz per 100-96. Crisi New York, 104-93 per New Orleans.

Ottava vittoria consecutiva per Cleveland nel segno di LeBron James. Non si ferma più la rincorsa dei Cavaliers, questa volta a farne le spese sono i Raptors, battuti 105-101. Per King James una partita da incorniciare, conclusa con 35 punti personali. Altro fuoriclasse in grande spolvero è Kobe Bryant, lui di punti ne segna 32 nel 98-95 dei Lakers ai Kings.
Arriva, invece, una sconfitta per San Antonio, non bastano i 13 punti di Belinelli agli Spurs, A Salt Lake City a fare festa sono i Jazz, finisce 100-96. Continua la crisi di New York, ennesimo ko per i Knicks, questa volta ad opera dei Pelicans per 104-93. Vince anche Miami, battuti i Suns 103-97, grande prova di Chris Bosh con 34 punti realizzati. Successi anche per i Grizzlies sui Mavericks 114-105 e per i Thunder sui Buks 114-101. I Pistons di Datome (ancora fuori per scelta tecnica), perdono 98-86 contro Portland.

TAGS:
Basket nba
Cleveland
Detroit
Miami
San antonio
Marco belinelli

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento