Nba: i Cavs sbancano New York, Warriors implacabili

Cleveland vince 90-87 contro i Knicks con un super Irving. Golden State conquista l'undicesimo successo consecutivo battendo i Pelicans

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Cavs a NY (Afp)

Cavaliers protagonisti nella notte Nba. LeBron e compagni sbancano il Madison Square Garden battendo 90-87 New York grazie ad una super prestazione di Kyrie Irving che mette a segno 37 punti (suo massimo stagionale). Undicesima vittoria consecutiva per i Warriors che proseguono la loro cavalcata ad Ovest: annientati 112-85 i Pelicans nonostante i 30 di Anthony Davis. Terzo successo di fila per i Trail Blazers che vincono 88-82 con i Pacers.

Al Madison Square Garden tutti gli occhi erano puntati su LeBron ma il protagonista alla fine è stato Irving, top scorer della serata con 37 punti. King James termina la sua prova comunque in doppia doppia (19 punti e 12 rimbalzi). I Knicks pagano la scarsa vera realizzativa di Carmelo Anthony, altra stella attesa, che segna solo 9 punti con 10 rimbalzi. I Warriors si confermano una delle franchigie più in forma di questo avvio di stagione e non solo per le 11 vittorie consecutive. Alla Oracle Arena di Oakland, Golden State abbatte i Pelicans con 23 punti di Klay Thompson e 19 di Stephen Curry. Buono anche l'apporto di Draymond Green con 14 punti e 14 rimbalzi. Al Moda Center, i Trail Blazers si impongono 88-82 sui Pacers. Sono 23 i punti di Damian Lillard mentre LaMarcus Aldridge chiude con 18 punti e 13 rimbalzi. Tra le fila di Indiana (al terzo ko consecutivo) si salva solo Rodney Stuckey con 16 punti.

TAGS:
Basket
Nba
Cavaliers
Warriors

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento