Basket Nba: i Nuggets volano con Gallinari, super Curry trascina i Warriors

L'azzurro segna 15 punti nella vittoria di Denver su Chicago. Golden State abbatte Miami con 40 punti del play

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Nella notte Nba arriva la quinta vittoria consecutiva per i Nuggets che si impongono 114-109 sui Bulls. In grande spolvero Danilo Gallinari che, partito dalla panchina, segna 15 punti in 29 minuti. Denver viene trascinata anche da Ty Lawson, autore di una doppia doppia (20 punti e 12 assist). Derrick Rose, dopo 10 minuti, è costretto ad uscire per un nuovo problema al ginocchio. Golden State abbatte 114-97 gli Heat con 40 punti di Stephen Curry.

Al Pepsi Center di Denver i Nuggets partono subito forte con 31 punti solo nel primo quarto contro i 21 di Chicago. Non sembrano destare preoccupazione le condizioni di Rose, uscito malconcio per un nuovo problema al ginocchio. Lo stesso giocatore dei Bulls ha rassicurato tutti al termine della gara parlando di forfait precauzionale. A Chicago non bastano i 22 punti con 11 rimbalzi di Pau Gasol per restare in scia.
Fondamentale per Denver è l’apporto dalla panchina di Gallinari con 15 punti, 5 rimbalzi e 3 assist. I Warriors espugnano l’AmericanAirlines Arena di Miami grazie ad un sontuoso Steph Curry con 40 punti siglati in 37 minuti di gioco. Super prova anche di Klay Thompson che di punti ne mette a segno 24. Tra le fila dei vice-campioni in carica dell’Nba si salva solo Chris Bosh con 26 punti e 9 rimbalzi. Per Golden State arriva così la sesta vittoria di fila.
Gigi Datome è ancora una volta costretto ad assistere dalla tribuna alla sconfitta dei suoi Pistons contro i Bucks (98-96). DeMarcus Cousins, con 22 punti, vince la sfida a distanza con Anthony Davis (14): Sacramento batte New Orleans allo Smoothie King Center 99-89. Si ferma, infine, la corsa dei Wizards, sconfitti 106-102 dagli Hawks, trascinati da Paul Millsap e Mike Scott, autori di 17 punti a testa.

TAGS:
Basket nba
Gallinari
Denver
Chicago

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento