Nba: Memphis e Golden State super, Gallinari sorride

Ad ovest non si ferma la marcia di Grizzlies e Warriors che stendono Clippers e Okc. Colpo Denver con i 10 punti dell'azzurro

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Nba: Memphis e Golden State super, Gallinari sorride

Notte di conferme in Nba. Ad ovest non si ferma la marcia di Memphis, Golden State e Portland: i Grizzlies trovano la loro 12.a vittoria su 14 partite asfaltando i Clippers con i 30 punti di Marc Gasol, i Warriors battono a domicilio Okc grazie ai 28 centri di Speights, mentre i Trail Blazers a Boston trovano il settimo successo di fila. Quarto sorriso consecutivo invece per i Nuggets, corsari in casa dei Lakers con i 10 punti di Gallinari.

Partita senza storia al FedExForum di Memphis, dove i padroni di casa prendono il sopravvento già nel primo quarto, prima dell'intervallo allungano e nella ripresa tengono i Clippers sempre a debita distanza: finisce 107-91, un passo indietro per i losangelini dopo le vittorie con Orlando e Miami. Diversa la gara a Oklahoma City, dove Golden State rimane davanti per quasi tutto l'incontro ma i Thunder restano sempre agganciati mettendo addirittura la freccia nel terzo periodo (66-65): un fuoco di paglia, alla fine i Curry e compagni si impongono 91-86, per Okc è il sesto ko di fila.

E' il quarto quarto a decidere invece Boston-Portland, chiusa 88-94: gli ospiti soffrono nel primo tempo, ad inizio ripresa iniziano a farsi sotto e negli ultimi 12 minuti completano il sorpasso spinti dallo scatenato Aldridge (20 punti e 14 rimbalzi). Serve addirittura un supplementare per trovare il vincente tra Lakers e Denver: i Nuggets agganciano il pari nel finale con il libero di Gallinari (sbaglia quello del sorpasso) e nel supplementare dilagano fino al 101-94 della sirena, per l'azzurro 10 punti. Chiude il programma la vittoria di misura di Miami, 94-93 contro Charlotte grazie ai 26 centri di Deng.

TAGS:
Gallinari
Lakers
Nba

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento