Eurolega: Sassari combatte ma vince l'Efes

I turchi sbancano il Palaserradimigni 82-75 nella seconda giornata del gruppo A. Non bastano i 21 punti di Dyson

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

La Dinamo Sassari fa un figurone nella sua prima gara casalinga di sempre in Eurolega ma a vincere è l'Anadolu Efes che si impone 82-75 al Palaserradimigni nella seconda giornata del gruppo A. I sardi vanno a fiammate, arrivano anche a -1 sul 57-56 nel terzo quarto, ma poi nell'ultimo periodo la maggior esperienza dei turchi di Ivkovic è decisiva. Non bastano i 21 punti di Jerome Dyson e i 15 di un intenso Sanders. Per l'Efes ottimo Nenad Krstic, 15 punti.

La Dinamo, in un Palaserradimigni di Sassari pieno e entusiasta per la prima assoluta in Eurolega, parte un po' contratta e l'Anadolu Efes, una delle candidate alla Final Four, vola subito sul +11 e chiude avanti 24-18 il primo periodo.
Superata la timidezza iniziale la squadra di Sacchetti cresce e grazie alle bombe di un bollente Jerome Dyson, arriva fino al -2 (36-34); all'intervallo però è 47-40 per i turchi di Ivkovic.
Nel terzo periodo la musica non cambia, con la Dinamo che perde diversi palloni e sprofonda sotto i colpi di Krstic, 15 punti, e dell'ex senese Janning, 14, ma poi risale e arriva anche al -1 sul 57-56. Una volta lì però sono sempre Janning con una bomba e Krstic con una schiacciata a firmare il nuovo allungo dei turchi.
Nel quarto periodo è Sanders, con la sua intensità, a prendere per mano la Dinamo, e poi Dyson con una bomba firma il -4 (79-75). E' l'ultimo sussulto perchè l'Efes chiude i conti coi liberi di Osman e Draper.
Nel girone A, quello di Sassari, arriva la vittoria in volata del Real Madrid in Russia contro l'Unics Kazan di Langford e Jerrells per 76-75 grazie al tiro a fil di sirena di Llull, mentre lo Zalgiris Kaunas travolge 97-63 il Nizhny Novgorod che nella prima giornata aveva steso la Dinamo. Nel gruppo B l'Unicaja Malaga batte 87-84 l'Alba Berlino con la bomba a fil di sirena di Vasileiadis mentre i francesi del Limoges superano 71-60 il Cedevita Zagabria. Infine per il gruppo D c'è il successo 63-57 al Pireo dell'Olympiacos sul Laboral Kutxa di coach Marco Crespi.

TAGS:
Eurolega
Sassari
Anadolu Efes
Basket

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento