Nba, preseason: Detroit vince ancora, ma Datome resta in panchina

I Pistons battono Philadelphia e conquistano la quinta vittoria su sette uscite. Sorridono anche Indiana e New Orleans

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Afp

Sorride ancora Detroit. Nella penultima notte di preseason Nba i Pistons superano 109-103 Philadelphia e conquistano la quinta vittoria su sette uscite: solo panchina però per l'azzurro Gigi Datome in un match che ha visto protagonista Smith (17 punti e 10 rimbalzi). Fa festa anche Indiana che, trascinata da Miles (23), condanna Charlotte al terzo ko consecutivo: 88-79. Chiude il programma la vittoria di New Orleans, quarta di fila, 88-85 su Dallas.

Al Palace of Auburn Hills di Detroit i padroni di casa comandano per lunghi tratti la gara: volano sul +11 (48-37) ma Phila non molla e all'intervallo è sotto di 1 (58-57). Nel terzo periodo i Pistons allungano di nuovo (84-71), ma gli ospiti sono duri a morire e con un parziale di 12-0 balzano addirittura avanti (91-93). Non è finita: negli ultimi minuti salgono in cattedra Singler (19) e Butler (18) e Detroit può far festa.

Partita completamente diversa alla Time Warner Cable Arena di Charlotte dove Indiana domina la gara dall'inizio alla fine, trovando anche un vantaggio di 22 punti: agli Hornets non bastano i 19 centri di Roberts. Non riesce la rimonta invece a Dallas, che sul parquet di New Orleans sta sotto per tutta la gara, torna nel finale sul -1 (86-85), ma alla fine manca l'aggancio e deve inchinarsi ai Pelicans.

TAGS:
Nba
Preseason
Detroitnba
Preseason
Detroit

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento