Basket, serie A: festa Milano, vittoria sofferta per Sassari

L'Olimpia piega 90-75 la matricola Aquila Trento dopo aver celebrato lo Scudetto 2014 mentre i sardi passano 84-81 a Pistoia

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Milano e Sassari riscattano le sconfitte in Eurolega vincendo i rispettivi match della 2a giornata di Serie A. L'Olimpia batte 90-75 la neopromossa Aquila Trento in un Forum gremito da quasi 8mila spettatori e che prima della palla a due ha assistito all'ultima celebrazione dello scudetto 2013-2014. Successo sofferto, invece, per la Dinamo Sassari che passa 84-81 sul campo della Giorgio Tesi Group Pistoia.

Al Forum è Celebration Day per l'EA7 Emporio Armani che, prima della partita contro l'Aquila Trento, festeggia per l'ultima volta davanti a quasi 8mila spettatori lo Scudetto vinto lo scorso giugno: con l'inno nazionale in sottofondo, viene issato sul soffitto del palazzo la sagoma del tricolore e sistemato vicino a quelli vinti in passato.
La partita vede la Dolomiti Energia partire meglio ma è l'Olimpia a chiudere avanti 19-11 il primo quarto. Nel secondo periodo Milano prova più volte la fuga con i canestri di Ragland, Brooks e Kleiza, arrivando anche a +10, ma all'intervallo Trento è sotto soltanto 40-39. Nel secondo tempo gli ospiti partono ancora meglio e arrivano fino al +4. L'Olimpia non si fa impressionare e risponde con un break di 14-0 che vale il nuovo +10 (56-46). Nel quarto ed ultimo periodo Trento rientra per l'ennesima volta sul 68-65 grazie a Baldi Rossi ma Milano trova il break determinante con una bomba di Kleiza e la tripla di Ragland per il 78-69 a tre minuti dalla fine, seguite da un altro canestro da lontano del lituano per il +12. L'EA7 ha 18 punti da Kleiza e 15 con 14 rimbalzi di un dominante Samardo Samuels.
Vince in volata la Dinamo Sassari che riscatta lo stop in Russia col Nizhny battendo 84-81 a domicilio la Giorgio Tesi Group Pistoia. Come in Eurolega i sardi partono fortissimo e volano sul 19-8 ma Pistoia torna sotto e nel secondo quarto sorpassa sul 30-29 con una tripla di CJ Williams. Da lì in poi è una gara equilibrata anche se nel terzo periodo la Dinamo allunga sul 58-50 prima che i toscani si riavvicinino sul 61-63 al 30'. Nel quarto quarto la gara si decide negli ultimi secondi: Williams spreca l'azione per il sorpasso, Sosa mette i liberi dell'84-81 e poi Cinciarini non trova la bomba del possibile pareggio a fil di sirena. Alla Giorgio Tesi Group non bastano i 23 punti di Williams mentre per Sassari spiccano i 23 di Sosa e i 18 di Dyson.
Milano e Sassari sono a punteggio pieno con 4 punti e in settimana debutteranno in casa in Eurolega: l'Olimpia al Forum col Barcellona, la Dinamo al PalaSerradimigni contro l'Anadolu Efes Istanbul.

TAGS:
Basket
Serie a
Milano
Sassari
Trento
Pistoia

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento