Nba: Gallinari sottotono, i Bulls schiantano i Nuggets

In preseason Chicago batte 110-90 Denver con solo 6 punti dell'azzurro. Con Bargnani ancora a riposo, i Knicks perdono 81-76 con i Raptors

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Nba: Gallinari sottotono, i Bulls schiantano i Nuggets

Piccolo passo indietro per Danilo Gallinari che, dopo i 17 punti nella gara di rientro dal lungo infortunio contro i Phoenix Suns, ne mette solo 6 in 15 minuti nella sfida di preseason persa 110-90 dai Nuggets contro i Bulls. Nottata amara anche per Andrea Bargnani, fermo ai box per un problema muscolare. Il Mago è costretto ad assistere dalla panchina alla sconfitta dei Knicks (81-76) contro i Raptors (sua ex squadra).

Allo United Center di Chicago, i Nuggets sprecano malamente il +21 maturato nel secondo quarto (50-29). Top scorer della serata è Jimmy Butler con 21 punti mentre ai Nuggets non bastano i 19 di Kenneth Faried. Tra le fila di Chicago si accende a intermittenza Derrick Rose (15 punti). Per Gallinari solo 6 punti, 2 assist e 2 rimbalzi in 15 minuti con un 2 su 9 al tiro.

Alla prima stagionale al Madison Square Garden, i Kincks steccano perdendo 81-76 con i Raptors, trascinati da un ispirato Louis Williams con 21 punti all'attivo. New York paga una serataccia sotto canestro: soltanto J.R. Smith finisce in doppia cifra (10) mentre Carmelo Anthony deve ancora ingranare (9 punti in 15 minuti). Al termine dell'incontro coach Derek Fisher tranquillizza i tifosi italiani: "Riposo precauzionale per Bargnani, non ha senso rischiarlo in precampionato. Conto di averlo al più presto".

Nelle altre gare della notte i Rockets (ancora orfani di Dwight Howard) sconfiggono 95-92 i Suns con 18 punti di Terrence Jones ma il protagonista è Isaiah Canaan che segna 5 dei suoi 16 punti nel minuto finale. A Salt Lake City i Jazz battono 102-89 i Clippers nonostante i 31 punti di Blake Griffin e gli 11 con 11 assist di Chris Paul. Tra le fila di Utah spicca la doppia doppia (15 punti e 11 rimbalzi) di Derrick Favors. Gli Hornets, infine, vincono 99-97 contro i Magic: da segnalare i 16 punti tutti siglati nell'ultimo quarto da Jannero Pargo.

TAGS:
Nba
Gallinari
Denver
Chicago
New york knicks

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento