Nba: i Warriors spazzano i Lakers nonostante Kobe

Allo Staples Center Golden State vince 120-105 nonostante i 15 di Bryant. Pistons ok con i Bucks: 2 punti per Datome

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Afp

A 10 mesi dalla sua ultima apparizione, Kobe Bryant torna a calcare il parquet dello Staples Center. In una gara di preseason Nba però i Lakers cedono 120-105 ai Warriors nonostante i 15 punti in 23 minuti del Black Mamba. Grandi protagonisti per Golden State sono stati Klay Thompson con 25 punti e Stephen Curry con 20. A Detroit si rivede in campo per 8 minuti Gigi Datome: l’azzurro segna 2 punti nel successo (94-80) dei Pistons sui Bucks.

A trascinare Detroit ci pensano Kentavious Caldwell-Pope con 20 punti e uno straripante Andre Drummond, autore di una doppia doppia (15 punti e 16 rimbalzi). Pessima prova di squadra per Milwaukee con Khris Middleton, il migliore, che segna solo 13 punti.

I Rockets travolgono 113-93 i Grizzlies al Toyota Center di Houston: con Dwight Howard fermo ai box per un problema al ginocchio, ancora una volta decisivo si dimostra ‘il Barba’ James Harden con 21 punti. Grande spettacolo, infine, al Moda Center di Portland, sbancato 109-105 dagli Utah Jazz: tra i protagonisti Enes Kanter in doppia doppia con 16 punti e 10 rimbalzi. Ai Trail Blazers non bastano i 22 punti di LaMarcus Aldridge.

TAGS:
Nba
Basket
Usa
Preseason

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento