Nba, Lebron James torna a Cleveland: "Non vado più via"

King James festeggiato da 25mila fan allo stadio del football di Akron, la sua città

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Lebron James, foto AFP

"Il mio obiettivo numero 1 è vincere il titolo qui, è la cosa più grande che voglio fare nella mia vita. Non ho intenzione di andarmene più via, non ho le energie per farlo ancora". Queste sono le parole di LeBron James ai 25mila tifosi che hanno gremito lo stadio di football di Akron, la sua città nell'Ohio, per la festa organizzata per il suo ritorno a casa, come giocatore dei Cleveland Cavaliers, dopo i quattro anni passati ai Miami Heat.

The King, che ha firmato un contratto di appena due anni per 42 milioni di dollari e con la possibilità di uscire e tornare ad essere un free agent nell'estate 2015, ha rassicurato i suoi fan sul fatto che non andrà più via: "Sono un uomo d'affari. So cosa sta cambiando nella Lega". James si riferisce al fatto che nell'estate 2016 ci saranno dei cambiamenti all'interno del regolamento salariale in corrispondenza del nuovo accordo per i diritti televisivi e quindi potrà firmare un nuovo e più remunerativo accordo coi Cavaliers. Con i cronisti LeBron ha parlato anche dei suoi nuovi compagni di squadra ai Cavs: "Penso che Irving sia uno dei migliori playmaker della Lega. Mi piacciono Waiters, Thompson e Varejao, tutti. So che ci vorrà del tempo come ce ne volle a Miami. Dovrò essere il riferimento, il leader e l'ispiratore di questi ragazzi".

TAGS:
Basket
Nba
Lebron James

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento