Basket, Hackett squalificato sei mesi

Il giocatore di Milano fermo dal 12 ottobre

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Hackett, foto IPP

Il Giudice Sportivo Nazionale della Fip ha inibito l'atleta Daniel Hackett a svolgere attività federale e sociale per sei mesi a partire dal 12 ottobre 2014 (data di inizio del Campionato di Serie A) per aver violato gli articoli 42 sexies (Atleta di interesse Nazionale) e 38 (Dichiarazione a mezzo stampa) del Regolamento di Giustizia. Lo scorso 18 luglio, il playmaker azzurro aveva lasciato il ritiro della Nazionale senza autorizzazione.

Nel comunicato del Giudice sportivo, diffuso dalla Federazione, si parla di "inibizione a svolgere attività federale e sociale per sei mesi per la violazione degli articoli 42 sexies (Atleta di interesse Nazionale) e 38 (Dichiarazione a messo stampa) del Regolamento di Giustizia".
Hackett, sia dopo avere lasciato il ritiro sia dopo il deferimento, si era lasciato andare a dichiarazioni non proprio concilianti per spiegare le proprie posizioni. In pratica, a partire dal prossimo 12 ottbre, Hackett non potrà indossare né la maglia della Nazionale azzurra, né quella dell'Olimpia. Salterà quindi quasi tutta la regular season della prossima Serie A: teoricamente potrebbe tornare a disposizione per l'11esima giornata di ritorno in casa contro Roma. Potrà invece giocare regolarmente in Eurolega. Ma il condizionale è d'obbligo visto che, a questo punto, le strade tra Hackett e Milano potrebbero dividersi molto prima. Il giocatore ha ore 24 ore di tempo per annunciare ricorso contro quella che, in ogni caso, resta una sentenza di primo grado, e altre 24 per presentarlo alla Commissione giudicante.

SFOGO SU FACEBOOK: "TRATTATO PEGGIO DI SUAREZ"

SFOGO SU FACEBOOK: "TRATTATO PEGGIO DI SUAREZ"

TAGS:
Hackett
Fip
Italia
Nazionale
Milano

I VOSTRI COMMENTI

rossonerisiamnoi - 25/07/14

Forse perché Gallinari viene da 2 operazioni al ginocchio e da 1 anno di inattività, a differenza di Hackett che ha giocato una stagione intera di oltre 70 partite (parole sue) e di fare queste storie non ci ha pensato minimamente
Poco male, la nazionale può fare benissimo a meno di lui

segnala un abuso

smdanolo79 - 25/07/14

Diventa sammarinese, così puoi giocare e rischi pure che ti diano una carica istituzionale...

segnala un abuso

contatori - 25/07/14

Ma perché Hackett in questo momento, con problemi fisici, deve stare in nazionale mentre Gallinari sta in vacanza a Grottammare a divertirsi in un campetto di parrocchia con casuali avventori?

segnala un abuso

torakiki il giustiziere - 25/07/14

concordo con hackett.....pena spropositata ai fatti....se sono in lui non giocherei piu in italia nè nella nazionale....

segnala un abuso

agentexx - 25/07/14

scusate: ci sono 9 commenti ma se ne vedono 3

segnala un abuso

rossonerisiamnoi - 25/07/14

Chissà perché non ha fatto tutte queste storie pure col suo club..........poco male, via Hackett ed al suo posto qualcuno più desideroso di far parte della nazionale

segnala un abuso

Supercarlito - 25/07/14

Che EA7 debba essere penalizzata è assurdo si, a meno che la cosa non stia bene anche alla società…...!! Comunque sia, il giocatore ha sbagliato. Certo è che una federazione ridicola come quella del basket vuol far credere di essere seria usando magari giocatori di questo livello per farsi "pubblicità". Bene, da adesso in poi sia coerente e ogni volta che gioca la nazionale spieghi a tutti i tifosi i motivi per i quali non si vedono mai i superuomini del NBA..!!!

segnala un abuso

gfossati58 - 25/07/14

è assurdo che una scelta legata alla nazionale,vada a pesare su una società...ha deciso di abbandonare la nazionale ? OK escluso dalla maglia azzurra a vita ma che EA7 debba essere penalizzata da questo,lo trovo semplicemente incredibile...io fossi Armani mi farei sentire in Federazione

segnala un abuso