Basket: Hackett lascia il ritiro della Nazionale senza permesso

Il giocatore era arrivato in mattinata a Trieste con Gentile e Melli

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Hackett, foto IPP

Era solo il primo giorno, ma Daniel Hackett si è già stufato. Così ha radunato le sue cose e ha lasciato, senza alcun permesso o autorizzazione, il ritiro della Nazionale di basket a Trieste. Lo ha fatto sapere la Fip in una nota. Hackett, assieme ai compagni milanesi Gentile e Melli, era arrivato al raduno solo venerdì mattina dopo un supplemento di vacanze. Già lo scorso anno Hackett ebbe un duro battibecco con Petrucci, presidente della Fip.

In quella circostanza, Petrucci aveva rinfacciato all'ex senese lo scarso attaccamento ai colori della Nazionale, dato che il giocatore - reduce da un infortunio - aveva deciso all'ultimo momento, e dopo qualche allenamento, di tornare a casa e non partecipare all'Europeo in Slovenia. Poi ci fu un chiarimento.

Ma adesso il problema si ripropone: "L’atleta Daniel Hackett ha lasciato questa sera il raduno di Trieste senza previa autorizzazione da parte dello staff Azzurro e senza alcun giustificato motivo" spiega la Fip in una nota. Fra l'altro la Nazionale è impegnata a Sarajevo in un torneo amichevole. Hackett era giunto a Trieste con Gentile e Melli, anche se il reggiano ha subito lasciato la squadra, previa autorizzazione, perché martedì sarà sottoposto a un intervento di pulizia al tendine del ginocchio. Hackett, invece, di motivi per andar via proprio non ne aveva.

ITALIA KO IN AMICHEVOLE COL MONTENEGRO

L'Italia perde contro il Montenegro 76-60 nella prima giornata del torneo di Sarajevo. "Per noi è stata una serata particolare – commenta il ct Simone Pianigiani – perché con 2/21 da tre, ovvero il 9,5% e subendo pesantemente a rimbalzo non poteva andare diversamente. Quando perdiamo fluidità, non siamo brillanti e certi tiri non entrano, inevitabilmente per noi si mette male. Dobbiamo imparare a soffrire, a dare valore ad ogni singolo possesso senza accontentarci mai. Per i ragazzi non è stato facile anche perché durante l’intervallo li ho informati della situazione riguardante Melli e Hackett. Ora sappiamo chi siamo e lavoreremo ancora di più per migliorare. Aspettando che Cinciarini e Datome ritrovino il ritmo stasera tutti i ragazzi, anche i più giovani, hanno avuto diversi minuti a disposizione".

Dura poco la partita degli Azzurri, che fin da subito vengono messi a dura prova dai chili e dai centimetri della compagine di coach Pavlicevic. All’inizio sono una serie di tiri ben trovati, ma dall’esito negativo, a rendere la vita difficile a Datome e compagni. Un solo tiro su 10 tentativi da dietro l’arco a fine primo tempo mandano l’Italia al riposo 40-26. La reazione, sul finire del secondo quarto, arriva ma il Montenegro è ormai lanciato. Pianigiani ruota gli uomini e dai suoi ottiene massimo impegno e durezza nei contatti. Negli ultimi 10 minuti si surriscaldano gli animi (doppio tecnico ad Aradori e Suad Sehovic) ma il divario resta lo stesso. Senza Cusin, fuori per cinque falli a metà del terzo quarto gli Azzurri provano a rendere meno amaro il finale ma il Montenegro non fa sconti: ne sa qualcosa Daniele Magro, che subisce una gomitata al naso con conseguente perdita di sangue. Domani gli Azzurri torneranno in campo alle 17.00 contro i padroni di casa della Bosnia Erzegovina, che nel pomeriggio hanno battuto la Bielorussia col punteggio di 88-60.

Il tabellino
Italia-Montenegro 60-76 (13-22, 13-18, 15-20, 19-16)
Italia:
Vitali L. (0/1, 0/1), Poeta 6 (2/3), De Nicolao 6 (3/3, 0/2), Cusin 7 (3/5), Datome 7 (3/4), Cervi 2 (1/4), Cinciarini 4 (2/5, 0/1), Gentile S. 5 (1/4, 1/6), Pascolo, Della Valle 3 (1/1, 0/1), Aradori 13 (4/6, 0/5), Polonara 7 (2/3, 1/5), Magro, Moraschini. All: Pianigiani. Ass: Dalmonte, Esposito
Montenegro: Mihailovic 4 (0/2, 1/3), Sehovic Su. 8 (4/4, 0/3), Popovic 8 (4/4), Sehovic Se. 7 (2/2), Golubovic 15 (4/6), Bjelica 6 (2/4, 0/1), Radovic 6 (2/3, 0/1), Durisic ne, Dragicevic 9 (3/7, 1/1), Ivanovic 8 (2/3, 0/2), Borisov 3 (1/1, 0/1). All: Pavlicevic
Tiri da due Ita 22/39, Mne 25/38. Tiri da tre Ita 2/21, Mne 2/12. Tiri liberi Ita 10/16, Mne 20/32.
Rimbalzi Ita 26, Mne 39. Assist Ita 6, Mne 14.
Arbitri: Zurapovic, Adamovic, Palo

TAGS:
Italia
Nazionale
Hackett

I VOSTRI COMMENTI

JuSto78 - 19/07/14

Non saranno MAI italiani!!!...

segnala un abuso

sweetness - 19/07/14

grandi potenzialità ma sempre il solito...

segnala un abuso

tiztiz - 19/07/14

E chi è questo il Balotelli del basket???

segnala un abuso