Milano, Banchi: "Onore a Siena per questa finale straordinaria"

Grande festa al Forum per il 26esimo scudetto dell'Olimpia. Il patron Giorgio Armani: "Non ci ho creduto finché non è finita"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Banchi - IPP

Le 'Scarpette rosse' sono tornate. Milano, dopo 18 anni, conquista il 26.mo scudetto battendo (74-67) in gara-7 la Montepaschi Siena, al termine di una finale che ha lasciato tutti senza fiato. Al termine dell'incontro grande felicità per il tecnico dell'Olimpia Luca Banchi: "Il merito va riconosciuto al club che ha fatto profondi investimenti nel tempo. Avevamo bisogno solo di rimanere concentrati".

Banchi, che l'anno scorso ha conquistato lo scudetto da capo allenatore di Siena dopo una lunga gavetta nella Montepaschi da vice di Pianigiani, ha trionfato in finale sulla sponda di Milano ma non dimentica il periodo trascorso in Toscana: "L'onore va dato ai nostri avversari per questa finale straordinaria e per questo ciclo di 10 anni incredibile".

Portato in trionfo dal pubblico del Forum, il patron Giorgio Armani ha rilasciato una breve dichiarazione prima di alzare la coppa al cielo assieme a capitan Gentile: "Sono contento ma anche molto stupito per il calore nei miei confronti perché alla fine io non ho giocato. Lo scudetto? Non ci ho creduto fino alla fine della partita".

TAGS:
Basket
Milano
Banchi

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento