Draft, Houston chiama Gentile: andrà in Nba?

Scelto con il 53 da Minnesota, che ha poi venduto i diritti ai Rockets: la palla adesso passa in mano al capitano di Milano

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Alessandro Gentile, foto IPP

Alla fine la chiamata è arrivata. Il nome di Alessandro Gentile è stato pronunciato sul palco dell'Nba draft 2014 intorno alle 5.40 italiane, scelto con il numero 53 dai Timberwolves. La franchigia di Minneapolis ha poi venduto a Houston in cambio di contanti i diritti del capitano di Milano, che dovrà adesso decidere se andare a giocare nella Lega più importante del mondo o restare in Europa, dove si è fatto avanti anche il Panathinaikos.

Gratificazione massima per Gentile che però in questo momento ha altro a cui pensare: stasera ad Assago c'è gara-7 della finale Scudetto contro Siena e lui vuole condurre la sua squadra a quel titolo che manca a Milano da 18 anni. Poi penserà al suo futuro: in America lo aspettano i Rockets, nella cui dirigenza c'è l'ex g.m. dell'Olimpia Gianluca Pascucci. Classe 1992, nato in provincia di Caserta e all'EA7 dal 2011, Gentile - nel caso scelga di volare oltre Oceano - dovrà guadagnarsi quel contratto che la chiamata al secondo giro non garantisce.

TAGS:
Milano
Alessandro gentile
Houston
Draft nba

I VOSTRI COMMENTI

gfossati58 - 27/06/14

Gentile in NBA ???? non penso che il livello del basket americano sia sceso così in basso....

segnala un abuso

PiuTitolato - 27/06/14

Ma non avevamo blindato i contratti degli italiani fino al 2016 ??

segnala un abuso

teo.simo - 27/06/14

Facci vincere stasera. Poi se ne parla...

segnala un abuso