Basket, finale Scudetto: ruggito Siena, serie riaperta

In gara-3 la Montepaschi batte Milano 85-68 al PalaEstra e accorcia: adesso è 2-1 Olimpia

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Siena ruggisce, Milano si inchina. In gara-3 della finale Scudetto la Montepaschi vince 85-68 e riapre la serie: adesso l'Olimpia è sopra 2-1. Al PalaEstra i toscani voltano pagina dopo le due deludenti prestazioni del Forum e sfoderano una prestazione super: trascinati da Hunter (25) e Haynes (23), i ragazzi di Crespi chiudono il primo tempo sul +19 e nella ripresa riescono ad arginare la rimonta dell'EA7, tornata due volte sul -4.

Continua dunque il tabù di Milano a Siena nei playoff: 13esimo scontro diretto nella post-season in casa biancoverde e 13esima sconfitta per l'Olimpia. Avvio da incubo per la formazione di Banchi, che dopo essere salita sul 4-9 subisce un parziale di 13-0 che fa saltare in aria tutte le sua certezze.
La Montepaschi va forte, spinta da Othello Hunter (doppia doppia con 11/13 dal campo e 10 rimbalzi), mentre tra i biancorossi si spegne la luce: all'intervallo lungo è 38-19. Ad inizio ripresa l'EA7 cambia marcia e con un parziale di 2-15 torna in partita: salgono in cattedra Samuels e Langford (12 punti per entrambi) che riportano due volte gli ospiti sul -4 (53-49 e 62-58).
Nel momento più difficile di Siena è l'ex MarQuez Haynes a prendere per mano i compagni e ristabilire il gap in doppia cifra (69-59 al 32’). La benzina di Milano è finita, un opaco Gentile (solo 5 punti con 1/8 dal campo) reagisce su Janning e si becca l'antisportivo: è la resa biancorossa, la serie tornerà sicuramente al Forum.

TAGS:
Basket
Milano
Siena
Scudetto

I VOSTRI COMMENTI

agentexx - 20/06/14

Solita squadra di cafoncelli viziati e strapagati che appena si gioca a basket si sgonfia come un palloncino. Giocatori con gli attributi non ce ne sono. In finale senza neanche un playmaker. Gentile capitano è un insulto al concetto di squadra. Banchi ancora in stato catatonico. Red shoes aren't back, or only shoes are back.

segnala un abuso

mmmassimo - 20/06/14

arbitraggio un po casalingo ieri. Quinto fallo fischiato a Moss dove invece era blocco in movimento. Senza contare altri fischi molto discutibili. Per esempio data stoppata su Hacket quando invece la palla aveva già toccato il tabellone.
Detto questo l'Olimpia ha giocato male. Quando Gentile inizia a giocare da solo facendo step-back da 3 punti è la fine... senza contare l'antisportivo. Se non gioca di squadra...affonda....

segnala un abuso

scofield88xx - 20/06/14

Se Milano nn vince neanche quest'anno che Siena ha venduto tutti e tra poco fallisce è da comiche......cmq sempre forza Mens Sana......

segnala un abuso

MMshaun - 20/06/14

Come mai non hanno espulso Gentile che ha dato uno schiaffo a Janning?

segnala un abuso

MrAlex77 - 20/06/14

Come mai al sig.Crespi non è stato fischiato il tecnico dopo avere ripetutamente mandato a quel paese gli arbitri e nonostante i numerosi avvertimenti degli arbitri?!?
Sudditanza?!?
Basta favori a Siena, grazie.
Ciò premesso, gravi errori da parte di Banchi che ha fatto giocare un Samuels inguardabile e riproponendo un Kangur imbarazzante...

segnala un abuso

MrAlex77 - 20/06/14

Forza Olimpia!

segnala un abuso