Basket, semifinale playoff: Milano senza Hackett a Sassari

Contrattura alla schiena per il play: in gara-6 gioca Deane

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Daniel Hackett, foto IPP

L'infortunio alla schiena di Daniel Hackett complica i piani dell'Olimpia Milano in vista di gara-6 con Sassari, in programma questa sera al PalaSerradimigni: l'EA7 è senza il suo playmaker titolare (contrattura rimediata in gara-5) e sarà costretta a puntare su Willie Deane, 34 anni e passaporto bulgaro, arrivato da qualche settimana alla corte di Banchi e mai utilizzato. Gli farà spazio nel roster CJ Wallace, anch'egli comunitario.

L'Olimpia nelle ultime gare ha palesato grossi problemi in cabina di regia, sia per l'involuzione di Hackett che per il calo di Jerrells, per niente a proprio agio quando c'è da costruire. Deane, ufficializzato il 12 maggio scorso come polizza per eventuali infortuni, è destinato a fare il suo esordio nella gara più importante della serie. Milano (avanti per 3-2) ha fallito sabato sera al Forum il primo match point per la finale e in caso di sconfitta a Sassari si giocherà tutto mercoledì, ancora davanti al pubblico amico. Banchi, che ha preferito sacrificare Wallace rispetto ai vari Kangur e Lawal, non potrà comunque affidare a Deane un ampio minutaggio. Anche Langford e Gentile dovranno farsi carico del playmaking in alcuni momenti della partita.

TAGS:
Sassari
Milano
Hackett
Deane

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento