Nba: riscossa Thunder, i Wizards sono vivi

Oklahoma City batte 105-104 i Clippers in una gara ricca di polemiche arbitrali e si porta sul 3-2 mentre Washington vince sul campo dei Pacers, avanti ora 3-2

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Westbrook, foto AFP

Notte ricca di sorprese nei playoff Nba. Gli Oklahoma City Thunder battono 105-104 i Los Angeles Clippers in gara 5 con 38 punti di Westbrook e si portano sul 3-2 nella serie ma gli angeleni sono infuriati per alcune decisioni arbitrali controverse nell'ultimo minuto di gioco. "Ci hanno derubato", ha detto coach Rivers. Gli Indiana Pacers sprecano il primo match ball perdendo in casa 102-79 contro i Washington Wizards, ora sotto 3-2. 

Dopo l'incredibile gara 4 a Los Angeles con la vittoria dei Clippers in volata, gli Oklahoma City Thunder conquistano gara 5 in casa con un altrettanto incredibile rimonta nel finale, infarcita di qualche polemica arbitrale. I Clips partono forte e tengono sempre la testa avanti: a 4 minuti dalla fine Jamal Crawford mette la tripla del 101-88 mentre Chris Paul infila il 104-97 a 49 secondi dal termine. Sembra finita ma Kevin Durant, nonostante una serataccia al tiro (6 su 22 per 27 punti), segna una tripla e un canestro in contropiede per il 104-102 e rilancia OKC. Il finale è incandescente: Westbrook pressa Paul che perde palla, la ruba Jackson che va in penetrazione ma a sua volta la perde, gli arbitri non chiamano fallo ma danno la rimessa ai Thunder tra le proteste di coach Rivers (chiamata confermata dopo aver visto i replay). Westbrook, 38 punti alla fine, subisce un dubbio fallo da Paul sul tiro da tre, infila i liberi e firma il sorpasso Thunder sul 105-104. I Clippers hanno l'ultima azione con 6 secondi sul cronometro ma Chris Paul perde un altro pallone e Oklahoma City può festeggiare. Furente Rivers in conferenza stampa: "Ci hanno derubato".

Diversa la gara di Indianapolis dove i Pacers, avanti 3-1 dopo due vittorie in fila a Washington, sprecano il primo match ball perdendo male 102-79 contro i Wizards. I capitolini spaccano la partita nel terzo quarto con un parziale di 31-14 che li lancia sul 75-57 a fine terzo quarto. Gara dominata dal pivot polacco Marcin Gortat, 31 punti e 16 rimbalzi con 13 su 15 al tiro, e da John Wall, 27 punti. Gara 6 a Washington: i Pacers col secondo match ball, gli Wizards per forzare la serie alla decisiva gara 7.

TAGS:
Basket
Nba
Playoff
Wizards

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento