Nba: 3-0 Spurs, i Nets stendono Miami

San Antonio vince a Portland 118-103 e ipoteca il passaggio del turno, mentre Brooklyn riapre tutto contro gli Heat

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Brooklyn-Miami, foto Afp

Nella notte dei playoff Nba c'è l'ennesima prova di forza dei San Antonio Spurs che vincono anche gara 3 sul campo dei Portland Trail Blazers 118-103 e ipotecano il passaggio alla finale della Western Conference. Ancora positivo Marco Belinelli con 5 punti. A Est i Brooklyn Nets difendono il fattore campo, vincono gara 3 104-90 contro i Miami Heat e riaprono la serie, ora sul 2-1 per LeBron James e compagni, al primo stop di questi playoff.

Al Moda Center di Portland ci si attende la reazione dei Trail Blazers dopo le sconfitte in Texas ma i San Antonio Spurs partono forte e mettono subito in chiaro che vogliono chiudere in fretta la serie. Infatti scappano a fine primo quarto (28-17) e poi nel secondo allungano con le triple di Mills, Green e Belinelli, arrivando fino al +20 dopo 8 punti in fila di un bollente Tony Parker, 29 punti. Nel terzo periodo Portland arriva fino al -7 (64-57) con un canestro di Batum ma gli Spurs ritrovano subito la concentrazione, firmano un altro break e chiudono il discorso. Ai Blazers non basta l'intero quintetto in doppia cifra (22 punti di Matthews, 21 di Lillard e Aldridge) mentre per gli Spurs spicca come sempre l'impatto della panchina con 9 punti di Diaw, 10 di Mills, 14 di Ginobili e 5 in 16 minuti con 2 su 5 al tiro per Marco Belinelli.
Al Barclays Center i Brooklyn Nets si riscatto dopo le due sconfitte in Florida e riaprono la serie contro i Miami Heat, costretti alla prima sconfitta di questa post season. Primo tempo equilibrato, con gli Heat che provano la fuga sul 40-35 spinti dal solito LeBron James, 28 punti alla fine, e i Nets riportati sotto da Joe Johnson, che mette 12 dei suoi 19 punti finali prima della pausa lunga. E' sul finire del terzo periodo che la gara si spacca: i Nets producono un parziale di 21-7 con 5 triple a bersaglio, 4 delle quali del bosniaco Teletovic (12 punti), e a inizio quarto quarto sono avanti 80-63. E' sempre dall'arco, con le bombe di Anderson e Pierce, che Brooklyn chiude il discorso e si rilancia nella serie. Per Miami anche 20 punti di Wade mentre i Nets, che tirano 15 su 25 da tre, hanno anche 15 punti da Blatche e 14 da Pierce.

TAGS:
Basket nba
Playoff
San Antonio
Portland
Miami
Nets
Belinelli

I VOSTRI COMMENTI

nane.fallez - 11/05/14

Salvo sorprese sarà spurs-heat per la finalissima...eterni Spurs a ovest,senza rivali gli heat ad est.

segnala un abuso

kikoes - 11/05/14

Se non cadono i Thunder.....rivivremo la finale dello scorso anno......Lebron vs Duncan
ma ho timore che Durant dara' filo da torcere ai Clippers e poi agli Spurs :-)

#goSPURSgo

segnala un abuso