Nba, playoff: Okc-Indiana-Clippers, missione compiuta

Thunder, Pacers e i la squadra di Los Angeles vincono gara 7 e volano in semifinale di Conference: eliminati Memphis, Atlanta e Golden State

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Nba, playoff: Okc-Indiana-Clippers, missione compiuta

Pronostico rispettato nelle tre gare 7 di Nba giocate nella notte e valide per il primo turno dei playoff. A Ovest gli Oklahoma City Thunder battono 120-109 Memphis e approdano in semifinale di Conference dove affronteranno i Los Angeles Clippers, che soffrono ma hanno la meglio su Golden State col punteggio di 126-121. A Est sorride Indiana: i Pacers stendono Atlanta (92-80) e si qualificano al turno successivo dove affronteranno i Washington Wizards.

Oklahoma chiude il primo quarto sotto di 9 contro Memphis, poi si scatena e chiude la pratica nel secondo e terzo periodo. Kevin Durant mette a referto 33 punti, Russell Westbrook firma una tripla doppia con 27 punti, 10 rimbalzi e 16 assist. Ora i Thunder, seconda migliore franchigia in regular season a Ovest, sfideranno i Los Angeles Clippers che, soffrendo, battono ed eliminano Golden State imponendosi 126-121 in gara 7. I Warriors, trascinati dai 33 punti di Stephen Curry, lottano fino alla fine: una tripla di Green a 13 secondi dalla sirena vale il -2, mentre i Clippers negli ultimi secondi tirano ovviamente solo dalla lunetta. A Redick e Paul non trema la mano e quando Curry, a 8 secondi dalla sirena, sbaglia dall’arco dei tre punti la partita si può considerare chiusa. Lo stesso Curry piazza l’ultima tripla della sua serata ma ormai è troppo tardi: finisce 126-121 per i Clippers.

A Est gara 7 sorride a Indiana: i Pacers, migliore squadra in Eastern Conference alla fine della stagione regolare, battono 92-80 Atlanta e volano in semifinale dove affronteranno Washington. Il protagonista del successo di Indiana e Paul George che, con 30 punti (+11 rimbalzi) festeggia nel migliore dei modi il suo score più alto in carriera nei playoff. La festa è completata dai 19 punti di Lance Stephenson.

TAGS:
Nba
Basket
Playoff
Oklahoma
Thunder

I VOSTRI COMMENTI