Basket, Langford diventa turco e andrà al Mondiale

La guardia dell'EA7 Milano prende un passaporto comunitario

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Keith Langford, foto IPP

Keith Langford, giocatore dell'Olimpia Milano, ha ottenuto il passaporto turco e giocherà il Mondiale con la nazionale di Ataman. Il texano, miglior marcatore della stagione in Eurolega, proverà a trascinare L'EA7 alla vittoria sul campo del Maccabi per tenere aperto il discorso Final Four. Ma in estate diventerà free agent e, col nuovo passaporto comunitario, alzerà notevolmente il proprio valore di mercato. Su di lui ci sono Cska e Galatasaray.

L'ennesimo "passaportato" - dopo McCalebb con la Macedonia è impossibile sorprendersi - è di quelli che sposta. Keith Langford, che al di là delle recenti prestazioni contro il Maccabi, è reduce da una stagione fantastica con la maglia di Milano, sarà il valore aggiunto della Turchia per il prossimo Mondiale. Non solo. Perché la guardia (ex) americana va in scadenza con l'Olimpia e in estate cerca il contratto della vita. Un comunitario di quel livello vale tantissimo: su di lui, già da tempo, erano forti le sirene del Cska di Ettore Messina, ma il Galatasaray dello stesso Ataman sembra essersi fatto avanti. Di fronte a una concorrenza del genere, per Milano le chance non sono molte.

TAGS:
Langford
Milano
Turchia

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento