Basket: Schortsanitis vuole picchiare un tifoso

Il centro greco del Maccabi Tel Aviv, prossimo avversario di Milano in Eurolega, corre in tribuna alla fine del derby con l'Hapoel

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Attimi roventi e con panico al termine del derby di Tel Aviv vinto dal Maccabi, prossimo avversario di Milano nei quarti di finale di Eurolega, 83-80 contro l'Hapoel. A fine gara un tifoso di casa si è avvicinato al tunnel degli spogliatoi e ha urlato qualcosa in direzione di Sofoklis Schortsanitis: questo, centro greco di origini nigeriane visto a Cantù, dal fisico imponente (quasi 210 cm per 160 kg), è tornato indietro ed è corso verso il tifoso, salendo in tribuna cercando di prenderlo per picchiarlo di santa ragione.

Sono servite cinque persone per fermarlo e trattenerlo: Big Sofo, questo il suo soprannome, rischia ora l'arresto. Pare che alla base della reazione, comunque ingiustificata del greco, ci siano stati insulti razzisti. Spaventati molti dei tifosi presenti, soprattutto i bambini.

TAGS:
Basket
Schortsanitis

I VOSTRI COMMENTI

thestarman1 - 08/04/14

Non ho caoito: è stato insultato, non ha neanche sfiorato il tifoso che cercava di raggiungere e rischia pure l'arresto? E il tifoso cosa rischia? Ma robe da pazzi....

segnala un abuso