Basket: Milano inarrestabile, suo anche il derby

In un Forum di Assago gremito l'Olimpia sconfigge 76-71 i rivali di Cantù e consolida la prima posizione in classifica. Ma Gentile fa crack

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Ipp

Anche Cantù deve inchinarsi allo strapotere di Milano. In un Forum d'Assago gremito, l'Olimpia sconfigge 76-71 i rivali storici di Cantù e fa suo il derby, consolidando ulteriormente la prima posizione in classifica. La squadra di Banchi sale a 42 punti, più 6 su Siena: brutto infortunio per Alessandro Gentile, che dopo il decisivo canestro del 70-65 si fa male e lascia il campo piangendo sulle braccia dei compagni Melli e Kangur.

Oltre 10mila i biglietti venduti per una delle sfide più attese dell'anno per i tifosi di entrambe le squadre. Primo quarto equilibrato con l'Acqua Vitasnella che risponde colpo su colpo ai tentativi di Milano di prendere il largo: sono Ragland e Leunen a reggere l'impatto dei padroni di casa grazie al tiro da tre, a fine quarto è 21-18 per l'EA7. Nel secondo periodo gli uomini di Banchi, dopo essere stati scavalcati sul 30-31 dalla tripla di Stefano Gentile, provano il primo allungo grazie ai canestri dall'arco in serie di Jerrels e Melli: all'intervallo lungo il tabellone recita 46-37 per Milano.

Nella ripresa l'Olimpia, trascinata anche dall'impeto di Alessandro Gentile, sembra poter amministrare per larghi tratti (il vantaggio tocca il + 17), ma Cantù non è mai doma e con una spettacolare rimonta (7-20 di parziale dal 62-45) si ritrova a -2 con la penetrazione di Stefano Gentile. Sul capovolgimento di fronte la giocata che chiude la gara: splendido coast-to-coast da palla recuperata di Alessandro Gentile che segna, subisce fallo e ricadendo mette male la caviglia destra. Il capitano di Milano è costretto a lasciare il campo in lacrime, ma dalle prime indiscrezioni pare che l'infortunio sia muscolare (alla coscia destra) e non traumatico (alla caviglia, appunto). Comunque sia, l'episodio ha l'effetto di arginare la rimonta di Cantù e lanciare Milano: 9-0 di parziale per la squadra di Banchi e derby in saccoccia. Milano sale a + 8 in classifica su Cantù, ferma a quota 34 a pari merito con Brindisi. Ma a meno di due settimane dai playoff di Eurolega contro il Maccabi, l'infortunio di Gentile è una brutta botta per le ambizioni europee dell'EA7, che può comunque consolarsi pensando che il ritorno di Keith Langford sembra sempre più vicino.

TAGS:
Basket
Milano
Cantù
Ea7
Olimpia

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento