Basket, serie A: impresa Montegranaro, Brindisi si arrende

La Sutor vince 83-80 e interrompe un digiuno interno che durava da gennaio grazie alla grande prova di Daniele Cinciarini, autore di 24 punti

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Basket, serie A: impresa Montegranaro, Brindisi si arrende

Nell'anticipo del 26.esimo turno di Serie A, Montegranaro dimostra di voler lottare per la salvezza fino all'ultima giornata superando 83-80 Brindisi in una gara giocata con grande intensità fino all’ultimo quarto. La Sutor resta sempre a contatto contro una squadra costruita per ben altri obiettivi e grazie ai 24 punti di un sempre più decisivo Daniele Cinciarini mette fine al digiuno casalingo che durava dal 26 gennaio.

In un momento societario davvero difficile - proprio oggi coach Charlie Recalcati e il direttore generale Santoro hanno annunciato la disponibilità a ridursi l'ingaggio pur di mantenere viva la squadra - Montegranaro mette in campo tutta la propria grinta cogliendo il secondo successo stagionale in campionato contro Brindisi che vede così perdere la possibilità di accorciare sulla capolista Milano. La Sutor parte subito fortissimo chiudendo il primo quarto con 5 punti di vantaggio, prima che uno scatenato Dyson porti l'Enel sul 46-43 all'intervallo lungo: l'ex Hornets mette a referto 20 punti in 20' prima di spegnersi e segnarne soltanto 2 nel resto del match. Chi invece tiene altissimo il livello di gioco per tutta la gara è Cinciarini, che con 24 punti guida i suoi ad un successo sulla carta inaspettato. Tutto il quintetto di Montegranaro tocca la doppia cifra e sono i liberi di Mitrovic (16 punti) a mettere la parola fine ad una gara intensissima. Brindisi paga un avvio lento di James e Lewis e quello che doveva essere un successo agevole per sfruttare il derby di domenica tra Milano e Cantù si è trasformato in un incubo che complica, e di molto, la corsa al secondo posto.

TAGS:
Basket
Montegranaro
Brindisi

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento