Basket Nba, San Antonio senza freni: 7 punti di Belinelli

103-77 sul campo degli Indiana Pacers. Ok Miami e New York

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

San Antonio vs Indiana. Foto Afp

Dieci gare nella notte Nba. I San Antonio Spurs volano e stravincono 103-77 sul campo degli Indiana Pacers centrando la 18esima vittoria di fila (nuovo record di franchigia): 7 punti per Belinelli. I Miami Heat approfittano dello stop dei Pacers per salire in vetta alla Eastern Conference dopo il 93-83 rifilato ai Raptors con 32 punti di James. I New York Knicks vincono 92-83 in casa dei Jazz e tengono vivo il sogno playoff.

Prova di forza dei San Antonio Spurs che nello scontro al vertice con gli Indiana Pacers, capolista a Est, vincono in trasferta 103-77 e infilano il 18esimo successo consecutivo (nuovo record di franchigia), che permette ai neroargento di Popovich di chiudere imbattuti il mese di marzo. Trascinatore Tony Parker con 22 punti mentre Marco Belinelli ne firma 7 in 21 minuti.
Oltre al danno la beffa per i Pacers che perdono la vetta della Eastern Conference a favore dei Miami Heat, vincenti 93-83 contro i Toronto Raptors grazie ad un brillante LeBron James da 32 punti.
A Ovest bella vittoria esterna dei Los Angeles Clippers 114-104 sul campo dei Minnesota Timberwolves: Griffin resta a riposo, ci pensano Collison, 28 punti, e Paul, 22 con 9 assist, a guidare la formazione di Rivers. C'è bagarre nella corsa per gli ultimi posti playoff. A Ovest importante colpo esterno dei Memphis Grizzlies che passano 94-92 a Denver con 20 punti di Randolph e restano appaiati a Dallas e Phoenix all'ottavo posto.
A Est gli Atlanta Hawks battono 103-95 i Philadelphia 76ers con 28 punti e 17 rimbalzi di Millsap e conservano una gara di vantaggio sui New York Knicks, corsari a Salt Lake City contro gli Utah Jazz 92-83 con 34 di Carmelo Anthony. Nelle altre gare successo esterno dei Sacramento Kings a New Orleans 102-97 con 35 punti e 14 rimbalzi di DeMarcus Cousins, vittoria facile dei Bulls 94-80 contro i Celtics, i Bobcats piegano gli Wizards 100-94 mentre i Pistons battono di misura 116-111 i derelitti Milwaukee Bucks.
Ancora una volta zero minuti per Gigi Datome.

TAGS:
Basket
Nba
San antonio
Marco belinelli

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento