Nba: Indiana perde e rischia il primo posto

I Pacers sconfitti a Cleveland 90-76: se Miami batte Toronto balza in testa in Eastern. Durant sempre più vicino al record di Jordan

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Afp

Otto le gare giocate nella notte Nba. Desta scalpore la quinta sconfitta consecutiva in trasferta di Indiana, che perde 90-76 a Cleveland e mette a rischio il primo posto a Est: se Miami sconfigge Toronto nella prossima gara il primato diventa suo. Trentottesima gara in fila sopra i 25 punti per Durant che, grazie ai 31 a referto, contribuisce al successo di OkCity sui Jazz 116-96: il record di Jordan (40 in serie sopra i 25) è ormai a un passo.

Difficile da pronosticare il successo di Cleveland sui Pacers: alla Quicken Loans Arena i Cavs, che venivano da nove sconfitte di fila contro Indiana, riescono ad avere la meglio della squadra di Frank Vogel grazie ad un'ottima prestazione corale. Nel 90-76 finale spiccano i 19 di Dion Waiters, miglior marcatore dell'incontro, e soprattutto i 16 rimbalzi di Tristan Thompson.

Mancano solo due gare a Kevin Durant per raggiungere il primato di Jordan di 40 gare consecutive sopra i 25: KD è ancora una volta strepitoso coi 31 punti che consentono ai Thunder di conseguire l'ottavo successo nelle ultime dieci gare di regular. "Sto solo cercando di giocare al mio livello - le parole di Durant -, se riesco a raggiungere e battere il record di MJ ben venga. Questo è il mio approccio alle gare".

Successo importante anche per i Knicks, che sconfiggono 89-84 Golden State e provano a rimanere in corsa per l'ottavo posto a Est: sono i 21 di JR Smith e i 19 di Anthony a decidere l'incontro, ai Warriors non basta la grande prova di Curry (32 a referto). Importanti vittorie anche per Chicago (107-102 su Boston, career high di DJ Augustin con 33 punti e 13+13 assist di Noah), Portland (105-98 su Memphis grazie ai 28 di LaMarcus Aldridge) e Brooklyn (il 114-99 su Minnesota vale la 13esima vittoria consecutiva tra le mura del Barclays Center).

TAGS:
Basket
Nba
Sport usa

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento