Basket, Serie A: Cantù domina il derby con Varese

L'Acqua Vitasnella batte 84-68 la Cimberio e si riporta al secondo posto solitario: grande Aradori con 25 punti

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Foto IPP

Il derby lombardo è di Cantù. Nell'anticipo della 25esima giornata di Serie A l'Acqua Vitasnella batte Varese con un perentorio 84-68 (Aradori 25; Banks 17) e prova a riportarsi in scia della capolista Milano. Notevole la prova di forza dei ragazzi di Sacripanti: c'è partita solo nel primo quarto, poi i padroni di casa prendono in mano le redini del gioco e non le mollano più fino alla sirena. Cantù sale a quota 34 punti, Varese resta a 20.

Ed è sempre più crisi per la Cimberio, che nonostante l'allontanamento dalla panchina di Fabrizio Frates e l'arrivo di Stefano Bizzozi non riesce proprio a trovare continuità. Alla Mapooro Arena i padroni di casa dominano in tutti i fondamentali, con percentuali al tiro non certo trascendentali ma una difesa che limita al massimo gli sconclusionati attacchi di Varese. A farla da padrone è Pietro Aradori, che mette a referto 25 punti con 3/4 da tre e 8/8 ai liberi; ma è la prova complessiva del gruppo di Sacripanti a convincere e a candidare Cantù al ruolo di principale candidata all'inseguimento di Milano (ora a 4 punti di distacco in classifica). La Cimberio, semifinalista lo scorso anno, rischia sempre più di non rientrare nella zona playoff: e la sconfitta nel derby non aiuta certo a placare una piazza che già da diverse domeniche contesta la squadra.

TAGS:
Basket
Serie A
25.a giornata
Cantù Varese

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento