Nba: super Belinelli, Spurs incontenibili

San Antonio stende anche Denver con 27 punti dell'azzurro; LeBron James trascina Miami con una tripla doppia

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Belinelli, Afp

Sono Marco Belinelli e LeBron James le due stelle della notte Nba. La copertina se la prende l'azzurro, che mette a referto 27 punti e trascina San Antonio al 16esimo successo di fila in regular season: la vittima di turno è Denver, stesa 133-102. Dopo il ko con Indiana, Miami si rialza e batte Detroit grazie anche a una tripla doppia di James (17 punti per lui). Tra i Pistons si rivede Datome, in campo 5 minuti senza fare punti.

E' griffata Marco Belinelli la 16esima vittoria di fila di San Antonio su Denver: l'azzurro mette a segno 27 punti (miglior realizzatore dell'incontro), un rimbalzo e 2 assist. Brilla anche Tim Duncan (20 punti, 8 rimbalzi e 4 assist), a Denver non bastano i 20 di Randy Foye. Sorride anche Miami che, grazie a una tripla doppia di LeBron James (la prima in stagione, la 37esima in carriera) batte 110-78 Detroit e si riscatta immediatamente dopo la sconfitta contro i Pacers. Il Prescelto mette a referto 17 punti, 12 assist e 10 rimbalzi. Tra i Pistons si vede anche Gigi Datome, schierato 5 minuti: l'azzurro resta a bocca asciutta ma lascia il segno nel tabellino con un rimbalzo offensivo.

Tutto facile per Oklahoma City che batte nettamente Portland col punteggio di 94-81 e conquista la quinta vittoria nelle ultime sei partite: Kevin Durant (29 punti) chiude la 37esima partita consecutiva con almeno 25 punti. E' a tre partite dal record di Michael Jordan (40) stabilito con i Chicago Bulls nella stagione 1986-87. Terzo ko nelle ultime quattro gare per Indiana, battuta 91-78 da Washington. Non fa più notizia l'ennesimo crollo stagionale dei Lakers, sconfitti 143-107 da Minnesota. Pesante ko anche per i Knicks, battuti 112-88 dai Suns (32 punti di Goran Dragic).

TAGS:
Basket
Nba
Sport usa

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento