Eurolega: Milano doma l'Efes con un finale da urlo

L'Olimpia vince 76-69 al Forum con un quarto parziale perfetto: qualificazione a un passo

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Hackett, Afp

La vendetta è servita: nell'undicesima giornata del Girone E delle Top 16 di Eurolega l'Ea7 batte 76-69 al Forum l'Efes Anadolu con un quarto parziale da urlo. Sempre sotto per quasi tutta la gara, gli uomini di Banchi si svegliano nel finale spinti da un Curtis Jerrels (17 punti per lui) chiamato agli straordinari per sostituire l'infortunato Keith Langford. A Milano basterà vincere una delle ultime tre gare per chiudere al secondo posto.

La vendetta è servita: nell'undicesima giornata del Girone E delle Top 16 di Eurolega l'Ea7 batte 76-69 al Forum l'Efes Anadolu con un quarto parziale da urlo. Sempre sotto per quasi tutta la gara, gli uomini di Banchi si svegliano nel finale spinti da un Curtis Jerrels (17 punti per lui) chiamato agli straordinari per sostituire l'infortunato Keith Langford. A Milano basterà vincere una delle ultime tre gare per chiudere al secondo posto.

Primo quarto molto equilibrato con Milano che prova a scappare con un break di Cerella e Samuels (14 punti alla fine) ma Vasileiadis riporta la gara in parità con una tripla pazzesca. Il secondo parziale si apre con errori da una parte e dall'altra: a beneficiarne però sono gli ospiti che con Savanovic e Batuk volano a più 4. L'Ea7 si sveglia e trova finalmente il primo tiro da tre a segno con Kangur. All'intervallo lungo si va negli spogliatoi sul punteggio di 39-37 per l'Efes.

Nel terzo quarto Milano arriva fino al 49-49 con Samardo Samuels (doppia doppia per lui con 14 punti e 12 rimbalzi), che trova il canestro del momentaneo pareggio. Nei minuti conclusivi l'Efes torna però sul più 4. Come d'incanto, nell'ultimo parziale, Milano si sveglia grazie a un triplone da 8 metri di Curtis Jerrels, sotto tono fino a quel momento. Gli ospiti restano ancora in partita con Bjelica (migliore dei suoi con 16 punti) ma devono arrendersi allo strapotere da lontano di Jerrels che mette altre due triple che chiudono virtualmente il match. Il Forum si infiamma nel finale quando Gentile schiaccia in contropiede mettendo il punto esclamativo alla gara, ed è tripudio biancorosso. Vittoria fondamentale per l'Ea7 che dovrà ora vincere una delle ultime 3 partite per essere sicura di qualificarsi come seconda alla fase successiva.

TAGS:
Milano
Olimpia
Ea7
Eurolega
Efes istanbul

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento